Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    37.054,83
    -3.146,79 (-7,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8667
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5380
    +0,0036 (+0,24%)
     

Bielorussia, due giornaliste condannate per aver filmato le proteste - FOTO

Due giornaliste sono state condannate a due anni di carcere ciascuna in Bielorussia per aver filmato le manifestazioni di protesta contro il presidente Alexander Lukashenko lo scorso novembre e aver quindi compiuto, si legge sulla stampa locale, "azioni di gruppo che violano gravemente l'ordine pubblico". Sono Katerina Bakhvalova, 27 anni, e Daria Chultsova, 23.

Svetlana Tikhanovskaya, leader dell'opposizione bielorussa, in riferimento alla sentenza ha scritto su Twitter che "le giornaliste Darya Chultsova e Katsiaryna Andreyeva sono state condannate a due anni di prigione per un live stream del ricordo di Bondarenko a novembre. Basta guardare Darya e Katsiaryna: forti, sorridenti, e salutano i loro cari attraverso le sbarre. Lukashenko non può spezzarci".

LEGGI ANCHE: Onu: "In Bielorussia continuo deterioramento della situazione dei diritti umani"