Italia Markets open in 4 hrs 1 min
1 / 17

Pallone in vacanza, dove hanno festeggiato il Natale i giocatori di Serie A

Il difensore bianconero Leonardo Bonucci, insieme alla famiglia, si è rilassato tra le montagne delle Dolomiti.

Calciatori in vacanza: mare o montagna, ecco dove hanno festeggiato il Natale

Tramontata dopo una sola stagione la novità del Boxing Day in campo, in serie A è arrivato per tutti il sciogliete le righe per le vacanze di Natale. Tanti giocatori, con le valige già pronte, hanno intrapreso viaggi più o meno lunghi per raggiungere esotici luoghi di svago, le famiglie o le nazioni di provenienza.

Una vacanza necessaria per staccare dopo mesi che hanno lasciato poco respiro, specie per chi è impegnato anche nelle coppe e per coloro che hanno avuto anche impegni in nazionale.

I voli diretti in Sud America sono tra i più frequentati, insieme con quelli verso gli emergenti Emirati o le invitati isole dei mari del Sud. Una meta ambita è Dubai, dove si è recato con la famiglia il bomber dell'Inter Lukaku, ma anche il collega rossonero Piatek, oltre ai romanisti Dzeko e Perotti e i blucerchiati Bereszynski e Audero. Possibili incontri lì anche i granata Izzo, Baselli e Parigini e il capocannoniere del campionato, il laziale Ciro Immobile.

GUARDA IL VIDEO - Godin non si ferma: l'allenamento del difensore nerazzurro

Altri nerazzurri in volo invece per l'Argentina, come Lautaro, o l'Uruguay, vedi Godin e Vecino. Direzione Sud per il portiere della nazionale, Gigi Donnarumma, che ha provato a dimenticare dai suoi a Pompei le cinque scoppole di Bergamo, e per il giovanissimo Esposito dell'Inter, atteso a casa a Castellammare di Stabia.

Programmi diversi per i laziali, reduci dal trionfo in Supercoppa. Lucas Leiva e Correa hanno attraversato l'Atlantico per tornare a casa, Luis Alberto si è fermato in Spagna, Milinkovic-Savic in Serbia. Tra i cugini giallorossi, Pastore è voltato con la famiglia in Argentina mentre Zaniolo ha raggiunto la famiglia alla Spezia e Florenzi ha scelto le Maldive, come Quagliarella della Sampdoria.

LEGGI ANCHE - La classifica degli sportivi più pagati dell'ultimo decennio

Sono rimasti invece a Milano, sempre parlando di Inter, Barella e Sensi. A Bergamo si è trattenuto invece il colombiano Zapata, che ha preferito impegnarsi nel recupero piuttosto che affrontare lunghe trasvolate.

Per tutti, comunque, la vacanza durerà poco, visto che la maggior parte delle squadre tornerà al lavoro tra domenica 29 e lunedì 30.

SFOGLIA LA GALLERY - La top 10 dei difensori più forti degli ultimi 30 anni