Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.366,12
    -591,23 (-1,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Londra, una balena è rimasta bloccata nel Tamigi - FOTO

Un cucciolo di balenottera di 3-4 metri è stato ritrovato nel Tamigi, a Londra, domenica 9 maggio. Rimasto inizialmente bloccato sui rulli delle barche di Richmond, sobborgo sudoccidentale della capitale britannica, il cetaceo ha iniziato a nuotare nelle acque del fiume con grande stupore di tutti i passanti.

Un portavoce del Port of London Authority ha fatto sapere che non era mai successo che una balena si allontanasse così tanto dalla foce del fiume. "È come vedere un cammello al Polo Nord", ha detto. 

L’esemplare, ferito, è stato messo in salvo al temine di una lunga e complessa operazione di soccorso grazie all'intervento della Royal National Lifeboat Institute.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli