Italia markets close in 7 hours 18 minutes
1 / 36

Il Carnevale di Venezia

Lo spettacolo ha celebrato l'incontro tra 2 elementi, acqua e aria, con acrobati e giocolieri, mangiatori di fuoco e ballerine. Nel Rio di Cannaregio hanno sfilato una decina di imbarcazioni. Il suono degli archi ha accompagnato lo show. Un giocoliere ha maneggiato il fuoco, seguito dalle evoluzioni di un ballerino dentro una bolla. Poi le note di 'Sound of Silence' hanno accompagnato la coreografia di una danzatrice dentro una sfera trasparente mentre un acrobata, su un braccio meccanico, ha volteggiato sospeso nell'aria. (Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Venezia, Carnevale show con l'incognita Coronavirus

Carnevale di Venezia al via. Domenica 9 febbraio, oltre settemila persone hanno partecipato alla Festa sull'acqua, nel segno delle più autentiche tradizioni della Serenissima.

Protagonisti della giornata, lo sport veneziano per eccellenza, la voga alla veneta e il buon cibo distribuito negli stand dislocati sulle rive del Rio di Cannaregio. Migliaia di turisti e curiosi lungo le fondamenta e gli imbarcaderi hanno salutato il passaggio del corteo di barche che, partito da Punta della Dogana, ha attraversato il Canal Grande.

Dopo il consueto “alzaremi” davanti al Ponte di Rialto, la moltitudine di barche colorate, ognuna "travestita" con un tema differente, dal gallo al gabbiano, dal drago al delfino, si è diretta per il gran finale a Cannaregio.

Il momento più suggestivo e atteso della Festa è stato a mezzogiorno con lo "Svolo della Pantegana" di cartapesta, che a bordo della sua "peata", arrivata al Ponte dei Tre Archi, è esplosa lanciando in aria un tripudio di coriandoli e stelle filanti, rievocando il tradizionale "svolo" nato come parodia del tradizionale Volo dell'Angelo, che che apre ufficialmente il carnevale in piazza San Marco.

Il Carnevale si protrarrà per oltre 16 giorni, anche se molti eventi in programma (soprattutto le feste nelle ville e i balli dei vip) sono stati annullati a causa della “psicosi Coronavirus”, come denunciano il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e Confturismo.

“Le ripercussioni sul fronte del turismo potrebbero riscontrarsi anche per eventi consolidati, come il Carnevale di Venezia”, dice Alessandro Conte di Confturismo, il quale stima, nel trimestre febbraio-aprile, danni per 200 milioni all’economia italiana delle vacanze. 

LEGGI ANCHE - Coronavirus, Gb: "Minaccia grave e imminente"

LA MAPPA IN TEMPO REALE DEL CORONAVIRUS

GUARDA ANCHE - Coronavirus: è il pangolino il responsabile del contagio all'uomo