Italia Markets close in 57 mins

Amazon contesta maxi-contratto Cloud del Pentagono a Microsoft

Fgl

Roma, 15 nov. (askanews) - Amazon si prepara a contestare l'assegnazione a Microsoft si un maxi-contratto da 10 miliardi di dollari per la fornitura di servizi cloud al Pentagono.

Secondo quanto dichiarato ai media americani da un portavoce del gruppo ci sarebbero "lacune evidenti in numerosi aspetti del processo di valutazione del contratto, degli errori e dei pregiudizi inequivocabili".

Alla gara aveva partecipato Amazon Web Services che già fornisce servizi analoghi alla Cia. Dietro l'esclusione di Amazon, ipotizzano gli stessi media americani, ci potrebbe essere la dichiarata ostilità del presidente Usa Donald Trump nei confronti del numero uno di Amazon, Jeff Bezos, proprietario anche del Washington Post.