Italia Markets close in 6 hrs 21 mins

Draghi e Trump mettono le ali alle Borse, Piazza Affari +2,2%

Rar

Milano, 18 giu. (askanews) - Le Borse accelerano dopo il tweet del presidente Usa, Donald Trump, che ha annunciato un incontro con Xi Jinping, a margine del prossimo G20 la prossima settimana. Milano balza del 2,2%, Parigi del 2,1%, Francoforte del 2%. In spolvero anche Wall Street, con l'indice Dow Jones in rialzo dell'1%. I mercati europei erano gi galvanizzati dalla parole di Mario Draghi che ha ipotizzato nuovi stimoli se l'economia europea non mostrer segnali di miglioramento. "Ulteriori tagli dei tassi di interesse e misure per mitigare qualsiasi effetto collaterale rimangono parte degli strumenti a nostra disposizione", ha detto il presidente della Bce, e il quantitative easing "ha ancora uno spazio considerevole".

A beneficiare delle dichiarazioni accomodanti da parte di Draghi anche i nostri titoli di Stato, con lo spread in netta discesa, sotto la soglia dei 240 punti, e il rendimento del Btp decennale che si portato al 2,089%, sui minimi da aprile 2018.

Sul mercato valutario l'euro scivola a 1,1187 sul dollaro. E su Twitter il presidente degli Usa, Donald Trump, non le manda a dire: "Mario Draghi ha appena annunciato che potrebbero esserci pi stimoli e questo ha subito fatto scendere l'euro contro il dollaro, rendendo ingiustamente pi facile, per loro, competere con gli Stati Uniti. La stanno passando liscia da anni, insieme alla Cina e altri".