Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1772
    -0,0054 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    40.455,83
    -827,63 (-2,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

È firmato Ossiam il primo ETF sulla biodiversità nel settore alimentare

·3 minuto per la lettura
È firmato Ossiam il primo ETF sulla biodiversità nel settore alimentare
È firmato Ossiam il primo ETF sulla biodiversità nel settore alimentare

Si chiama Ossiam Food for Biodiversity UCITS ETF ed attua una strategia di investimento che si propone di ottenere una riduzione tangibile dell’impronta di biodiversità nel settore dell’alimentazione e dell’agricoltura

Da oggi sul listino di Borsa Italiana è possibile investire nell’Ossiam Food for Biodiversity UCITS ETF, il primo ETF al mondo sulla biodiversità nel settore alimentare. Promosso da Ossiam, affiliata di Natixis Investment Managers con un focus sulle strategie smart beta, questo ETF adotta un approccio quantitativo con l’obiettivo di ottenere una riduzione tangibile dell’impronta di biodiversità nel settore dell’alimentazione e dell’agricoltura.

11 MILIARDI DI PERSONE ENTRO FINE SECOLO

“Tutti i settori dell'economia devono contribuire a contrastare, prima che sia troppo tardi, la crescente distruzione del nostro ambiente naturale. Si stima che entro fine secolo la popolazione globale sia di circa gli 11 miliardi di persone, ma se non si interviene sugli attuali metodi di produzione e sui regimi alimentari gli impatti ambientali, sociali e politici saranno disastrosi” ha spiegato Bruno Poulin, CEO di Ossiam, che poi ha aggiunto: “Per contribuire in modo concreto alle immense sfide ambientali che l'umanità deve fronteggiare in questa fase occorre mobilizzare il capitale e fare attività di engagement con le società nei settori dell'alimentazione e dell'agricoltura".

L’UNIVERSO DI INVESTIMENTO COMPRENDE CIRCA 250 TITOLI

L'universo d'investimento della strategia comprende circa 250 titoli di società attive nel settore agricolo e alimentare dei Paesi sviluppati. Sono rappresentate tutte le fasi della catena di approvvigionamento alimentare, compresi agricoltura, produttori, retail, distributori, ristoranti e produttori di imballaggi alimentari. La gestione attiva di questo ETF consente, grazie all’alto grado di flessibilità, una selezione (il portafoglio dell’ETF contiene attualmente 70 titoli), che permette di aggiornare le politiche ESG, climatiche e sulla biodiversità per renderle più ambiziose, o per integrare nuove e specifiche metriche sulla biodiversità che possano emergere in futuro.

DATA PROVIDER È ICEBERG DATA LAB

Ossiam ha scelto come data provider per questo ETF, primo al mondo nel suo genere, Iceberg Data Lab che, tramite un modello di analisi proprietaria (il Corporate Biodiversity Footprint), misura gli impatti generati sugli ecosistemi dalle società del settore alimentare e dalle loro catene di approvvigionamento e distribuzione.

IL TEAM DI RICERCA DI OSSIAM

Questa metrica di natura quantitativa, a cui si affianca l’expertise del team di ricerca di Ossiam, permette di valutare il contributo sociale primario – la produzione e la distribuzione di cibo – delle singole aziende ma anche di averne una valutazione dal punto di vista ambientale, in particolare il cambiamento di destinazione del suolo e il contributo alla deforestazione.

QUATTRO FATTORI PRESI IN ESAME

Le società possono migliorare il proprio rating agendo sulle pratiche nell’ambito di uno dei quattro fattori presi in esame: le emissioni di gas a effetto serra, le emissioni di ossidi di azoto (NOx) derivante dalla produzione di fertilizzanti azotati, l’utilizzo del suolo, e l'inquinamento dell'acqua dolce. La valutazione prende in considerazione l’impatto della società, la catena di approvvigionamento e i suoi clienti (che rientrano nelle classificazione Scope 3 utilizzata per misurare l'impronta di carbonio).

LA METRICA MSA – MEAN SPECIES ABUNDANCE

I team di Ossiam applicano un processo di investimento specifico e sistematico che utilizza i dati ESG delle società del settore (Sustainalytics, Trucost, ISS, Iceberg Data Labs). L’obiettivo è creare un portafoglio ottimizzato che minimizzi l’impatto sulla biodiversità misurato con la metrica MSA – “Mean Species Abundance”, un indicatore dello stato di salute della biodiversità all’interno degli ecosistemi, all’interno di determinati vincoli.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli