Italia markets close in 6 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    25.280,00
    -35,57 (-0,14%)
     
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    73,46
    +0,61 (+0,84%)
     
  • BTC-EUR

    28.457,11
    +1.752,94 (+6,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    812,49
    +18,17 (+2,29%)
     
  • Oro

    1.784,60
    +7,20 (+0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1940
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.817,07
    +507,31 (+1,79%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.100,30
    -22,83 (-0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    -0,0012 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0962
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4679
    -0,0013 (-0,09%)
     

1,2243 Troppo Forte per l’Euro Dollaro, gli Orsi Entrano in Scena

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro sta incontrando una forte resistenza dei massimi di febbraio creando i presupposti per un ritracciamento short causato anche da un probabile rimbalzo del future USD. Si ricorda che il fiber ha intrapreso da inizio aprile un forte rialzo grazie soprattutto alla caduta libera del future del dollaro americano, il quale in questi giorni ha raggiunto i minimi di febbraio. Ma una chiusura (come evidenziato dal grafico seguente) sopra all’area di demand potrebbe alimentare un rimbalzo che sembra sfidare i massimi di questa settimana.

Il setup rialzista del future del dollaro assist del ribasso sull’euro dollaro?

Come anticipato, il dollaro USA da diverse settimane ha continuato la sua tendenza al ribasso, fissando un nuovo minimo di quattro mesi nella giornata di martedì 25 maggio. Ora, il rimbalzo dall’area di demand potrebbe creare un interessante setup di ingresso al mercato short sul fiber, considerando la forte resistenza del massimo di febbraio.

Ovviamente occorre attendere i dati importantissimi di queste ultime due sedute che potrebbero dare nuova linfa vitale al dollaro americano e di conseguenza creare i presupposti ribassisti sul fiber. Nella giornata di oggi, attenzione ai tre dati statunitensi, tutti alla stessa ora (14.30): principali ordinativi beni durevoli (attesa 0,8%), PIL del primo trimestre (attesa 6,5%) e richieste iniziali di sussidio di disoccupazione (attesa 425K).

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Al momento della scrittura il fiber è quotato a 1,2213 e il grafico seguente ben evidenzia la forte resistenza del massimo di febbraio (primo target intermedio) a 1,2243.

Gli orsi potrebbero entrare in scena sull’euro dollaro (aiutato dai tori del future USD) i quali potrebbero portare ad un ribasso di breve termine sul cambio, arrivando a testare la trendline dinamica rialzista. Si ricordano i target rialzisti di breve e di medio termine alla conclusione del possibile inizio del ritracciamento:
– 1,2329, corrispondente al secondo target intermedio;
– 1,2389, fine Onda 1 minore.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli