Italia markets close in 5 hours 6 minutes
  • FTSE MIB

    21.853,46
    -247,77 (-1,12%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,32
    +0,56 (+0,50%)
     
  • BTC-EUR

    19.093,72
    -1.059,74 (-5,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,95
    -15,11 (-3,36%)
     
  • Oro

    1.817,90
    -3,30 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0522
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.512,39
    -36,90 (-1,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8637
    +0,0011 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,0013
    -0,0103 (-1,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0067 (-0,49%)
     

1 famiglia su 2 ha il condizionatore, 25% lo accende tutti i giorni

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 giu. (askanews) - Quasi una famiglia su due possiede un condizionatore, il 25% lo tiene acceso tutti i giorni. Nei mesi caldi i condizionatori sono accesi in media sei ore e 17 minuti al giorno; rimangono accesi per circa tre ore nel pomeriggio, poco più di due ore di notte e circa un'ora la mattina. E' quanto emerge dal report Istat 'Consumi energetici delle famiglie" per l'anno 2021.

La metà delle famiglie (48,8%) dispone di un sistema di condizionamento; la diffusione è sostenuta in tutte le aree del Paese: 51,2% nel Mezzogiorno, 49,1% al Nord e 44,2% al Centro.

L'8,4% delle famiglie è dotato di più tipi di condizionamento, tra impianti, apparecchi singoli solo freddo e apparecchi singoli caldo/freddo. Il 28,5% delle famiglie dotate di condizionamento accende il sistema unico o indicato come prevalente tutti i giorni o quasi (nei mesi caldi), il 35,3% qualche giorno a settimana; un quarto delle famiglie (24,1%) lo utilizza solo occasionalmente o non lo utilizza mai.

Sono le famiglie che abitano nei comuni più piccoli (fino a 50mila abitanti) non di montagna ad accendere il condizionamento con la maggiore frequenza (il 31% lo usa tutti i giorni o quasi), mentre le famiglie dei piccoli comuni di montagna lo usano con la frequenza minore (24%). Sulla frequenza di accensione sembrano influire anche alcune caratteristiche della famiglia, quali la numerosità e l'età dei componenti. L'utilizzo quotidiano aumenta al crescere del numero dei componenti, dalle famiglie con un solo componente (25,5%) alle famiglie con cinque componenti o più (31,8%). Se in famiglia c'è almeno un bambino fino a sei anni l'utilizzo quotidiano è più alto della media (33,5%); nelle famiglie monocomponente con un anziano (65 anni e più) raggiunge il 27,8% e tocca il minimo (23,6%) quando l'unico componente della famiglia ha meno di 65 anni.

Mlp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli