Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.238,10
    +77,32 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    13.484,91
    +132,12 (+0,99%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    86,71
    +0,10 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    33.244,71
    +655,68 (+2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    842,72
    +0,27 (+0,03%)
     
  • Oro

    1.785,90
    -9,10 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,1156
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.356,81
    +30,30 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8329
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4255
    +0,0067 (+0,47%)
     

100 anni dal 'Monello' di Charlie Chaplin, a Roma proiezione con musica dal vivo

·1 minuto per la lettura

Il 'Monello' compie un secolo di vita: ricorre quest'anno infatti il centenario del primo lungometraggio di Charlie Chaplin. 'The Kid', autentico capolavoro del cinema muto che mantiene ancora oggi inalterato il suo valore artistico. Per rendere omaggio allo stile e alla grande vena creativa di Charlot, che fu non solo attore e regista dei suoi film, ma anche autore, sceneggiatore, produttore e compositore, l’associazione culturale Orchestra Italiana del Cinema, con il contributo del ministero della Cultura e in collaborazione con la Charlie Chaplin Bubbles Incorporates, organizza a Roma tre appuntamenti che prevedono la proiezione del film con l’esecuzione dal vivo della colonna sonora originale.

Ad arrangiare ed eseguire le musiche al pianoforte, venerdì sera e sabato pomeriggio e sera a Roma al teatro Parioli, sarà la pianista olandese Maude Nelissen, che ha lavorato a stretto contatto con l’ultimo arrangiatore delle musiche di Chaplin, Eric James, ed è da sempre dedita all’accompagnamento musicale per film muti: l'artista suonerà l’intera partitura di 'Il Monello', in sincrono con le immagini, sul palco. La colonna sonora fu composta da Charlie Chaplin in età già avanzata nel 1971, a 50 anni esatti dall’uscita del film. L'autore aveva infatti deciso di tagliare alcune scene che riteneva superate dal tempo e di dare un respiro musicale più ampio all’opera: compose di suo pugno diciotto distinti movimenti e affidò al suo fedele collaboratore Eric James il compito di trascriverle sul pentagramma.

(di Enzo Bonaiuto)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli