Il 2013 parte col botto per Ergycapital, le rinnovabili conquistano anche Buffett

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
TOT68,080,31

Parte bene l'anno per Ergycapital che, dopo aver perso nel 2012 più del 50% del suo valore di borsa, reagisce mettendo a segno un +25,21% a 0,1654 euro nella prima seduta dell'anno. Non contento, il titolo ha proseguito il rally e ieri ha chiuso le contrattazioni in rialzo del 14,87% a 0,19 euro. Elevati anche oggi gli scambi pari a 1,018 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime 30 sedute di 111.050 azioni. Interesse che genera ora un balzo del 13,68% a 0,216 euro.

ErgyCapital è una investment company specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico che persegue una strategia di diversificazione dei suoi investimenti ricercando una presenza su diverse tecnologie per la produzione di energia (fotovoltaico, da biomasse, eolico) e in diversi segmenti della filiera industriale, a partire dalle tecnologie di base, proseguendo nella realizzazione degli impianti, fino alla produzione di energia.

Un settore che sembra interessare anche il magnate americano Warren Buffett che ieri, tramite la controllata MidAmerican Solar, ha acquistato due progetti di centrali solari in California da SunPower, società controllata al 66% dal gruppo petrolifero francese Total (NYSE: TOT - notizie) . I due progetti da 579 mw, che saranno completati nel 2015, saranno costruiti e gestiti da SunPower e permetteranno la creazione di circa 650 posti di lavoro.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito