Italia Markets open in 1 hr 25 mins

240 euro per ogni figlio, è il piano famiglia del governo

webinfo@adnkronos.com

Non bonus bebè né voucher per asili nido o baby sitter ma un assegno, unico, per ogni figlio (dal settimo mese di gravidanza ai 18 anni) già nel 2020. Sarebbe questa la riforma in cantiere per le famiglie secondo quanto si legge su 'Repubblica'.L'assegno ammonterebbe a 240 euro al mese per ogni figlio minore. Per chi prende gli 80 euro, questi ultimi sarebbero assorbiti nei 240 mentre chi non ha figli o ne ha ma maggiorenni continuerà a ricevere il bonus Renzi. 

L’ipotesi per riuscire a recuperare i soldi per questo piano è "rimodulare tre importanti centri di spesa: gli 80 euro, il reddito di cittadinanza e quota 100".  

"Ci sarebbe un tetto di reddito da 100mila euro lordi. Non reddito familiare, però. Ma il reddito più alto della coppia - si legge ancora - Quindi se uno guadagna 90mila e l’altro 50mila e hanno due figli, incasserebbero 480 euro al mese, anche se la somma dei loro redditi è 140mila euro. Un’elasticità che alla fine lascerebbe fuori dall’assegno unico solo i ricchi" Ma "le soglie sono tutte ancora da soppesare".