Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.370,95
    +140,65 (+0,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0112
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3602
    -0,0072 (-0,53%)
     

3 investimenti a basso rischio per Risparmiatori / Investitori

Come iniziare a investire se si è alle prime esperienze di investimento? Molti risparmiatori, alla luce degli scarsi rendimenti dei Titoli di Stato negli anni recenti o di altri titoli garantiti, hanno intrapreso la strada degli investimenti, ma spesso con scarsi successi o rischiando l’intero risparmio.

In alcuni casi il risparmio gestito risulta essere la via meno rischiosa e più efficace per far fruttare il proprio “gruzzolo”, evitando di perderlo del tutto in strumenti finanziari complessi e altamente speculativi.

In altri casi, ancora, si può provare a investire in prima persona affidandosi a strumenti finanziari meno rischiosi.

Qui vogliamo analizzare nel dettaglio 3 investimenti a basso rischio, adatti a un pubblico di risparmiatori che vorrebbero investire parte delle proprie riserve di denaro senza rischiare troppo il capitale.

Gli investimenti a rischio 0 non esistono

Deve essere comunque chiaro che anche se qui presentiamo 3 investimenti a basso rischio per risparmiatori-investitori, il rischio 0 negli investimenti non esiste.

Diffidare di chi, invece, afferma che esiste un modo sicuro di investire senza perdere il capitale. Chi è avverso al rischio del capitale, semplicemente non dovrebbe investire e accontentarsi dei rendimenti di buoni fruttiferi e Titoli di Stato. Questi ultimi sono tornati ad essere appetibili.

3 investimenti a basso rischio per Risparmiatori / Investitori

Proseguendo la lettura della guida ai 3 investimenti a basso rischio per risparmiatori alle prime armi con gli investimenti, approfondiremo in particolare:

  • le valute a corso legale (euro, dollaro USA, sterlina inglese, yen);

  • le obbligazioni;

  • i fondi d’investimento attivi e passivi.

Partiamo dagli investimenti in valute a corso legale.

Investire nelle valute sul lungo periodo

Le valute a corso legale rappresentano un mercato di scambio a se stante che conosciamo come il forex. Questo mercato è il più antico al mondo e allo stesso tempo tra i più stabili se si guarda alle principali valute mondiali che qui vengono scambiate.

Sul mercato delle valute straniere troviamo valute come l’euro e il dollaro USA e tante altre valute su cui è possibile investire.

Per considerare questo tipo di investimento a basso rischio, è importante assumere il seguente approccio:

  1. acquisto e vendita sul lungo periodo (più mesi o più anni);

  2. acquisto di euro, dollaro USA, sterlina inglese, yuan, dollaro canadese e dollaro australiano;

  3. acquisto reale di valuta e non di strumenti derivati.

Basandosi su acquisti di lungo periodo, si possono sfruttare al meglio le più ampie oscillazioni di prezzo. Non solo, questo approccio è più indicato per i risparmiatori e gli investitori di lungo periodo perché non richiede di prendere decisioni rapide e non assorbe tanto tempo come nel caso di una attività di trading sul forex intraday (giornaliero).

Scambiando EUR/USD, EUR/GBP, EUR/YEN o USD/GBP e così via, si va ad operare su coppie di valute molto liquide e dove le fluttuazioni non sono così drammatiche perché parliamo di valute legate a grandi economie con una storica stabilità politica alle spalle.

Bisogna acquistare valuta straniera reale e non usare i contratti per differenza (CFD) proposti dai broker online. Nulla di male, ma non sarebbe più un investimento a basso rischio.

Investire valute straniere meno rischioso delle azioni

Perché comprare valute straniere sul lungo periodo è meno rischioso delle azioni.

Perché, così operando, anche in condizioni di mercato molto avverse e non prevedibili, si avrebbero “tra le mani” comunque soldi da spendere.

Se invece si acquistano titoli azionari, questi sono soggetti a forti perdite di valore durante condizioni economiche avverse.

In definitiva, mentre investendo in valute straniere si resta in possesso di denaro liquido anche in condizioni di mercati avversi, con le azioni il capitale investito si perde parzialmente o totalmente.

Certo le valute sono soggette a svalutazione, ma non è come perdere l’intero capitale o una quota sostanziale: “in mano”, ci restano tutti i soldi anche se in una valuta diversa dall’euro.

Le obbligazioni

Investire in obbligazioni può essere una forma di investimento a basso rischio, ma questo strumento di investimento va conosciuto bene, altrimenti si rischia la perdita dell’intero capitale.

Anzitutto, domandiamoci cosa sono le obbligazioni. Esse sono un investimento a rendimento fisso, dove l’investitore presta denaro a una entità che può essere:

  • uno Stato (titoli di Stato);

  • una città (municipal bond);

  • società di capitali (corporate bond).

Con i fondi raccolti, le entità richiedenti ci finanziano molteplici progetti. Le aziende di solito investono in nuovi prodotti, mentre i governi finanziano le spese pubbliche o l’ammodernamento delle infrastrutture, invece le città investono in progetti locali.

Possiamo investire in obbligazioni attraverso il mercato italiano delle obbligazioni o dei titoli di Stato, ma anche acquistare bond (il termine inglese) nei mercati emergenti, o in altre nazioni sviluppate.

Il risparmiatore deve scegliere con cura le obbligazioni in cui investe e verificare prima della sottoscrizione il rating obbligazionario e la capacità della società o dello Stato, di restituire il denaro.

Perché le obbligazioni sono più sicure delle azioni?

Ecco alcuni motivi per cui le obbligazioni sono più sicure delle azioni e altri benefici:

  • in caso di insolvenza di una società di capitali (quotata o non quotata), gli obbligazionisti hanno la precedenza sugli azionisti;

  • pagano ai risparmiatori un tasso di interesse fisso attraverso cedole (trimestrali, semestrali, ecc.);

  • storicamente il mercato obbligazionario risulta meno vulnerabile agli scossoni sul prezzo rispetto al mercato azionario:

  • rendimenti più stabili rispetto alle azioni, anche se tendenzialmente più bassi

Fondi d’investimento attivi e passivi

La categoria dei fondi d’investimento rappresenta il terzo strumento tra i 3 investimenti a basso rischio che abbiamo presentato sin qui.

Cosa sono i fondi comuni di investimento. Essi sono strumenti finanziari gestiti da società di gestione del risparmio (SGR) o altre forme, a cui il risparmiatore-investitore si affida per far aumentare il valore del suo investimento.

Questi fondi hanno una gestione attiva, significa che dei professionisti si occupano quotidianamente di far aumentare il loro valore acquistando o vendendo asset finanziari per conto del risparmiatore.

Accanto ai fondi comuni, troviamo altri tipi di fondi come i fondi negoziati in Borsa. Questi fondi negoziati in Borsa possono essere di tipo attivo e quindi gestiti come un fondo di investimento comune, oppure passivi.

I fondi negoziati in borsa del tipo passivo, sono conosciuti come ETP (exchange traded product). Essi hanno la caratteristica di replicare un paniere di azioni o di obbligazioni o di materie prime e, in base al tipo di classe di attivo che rappresentano, assumono un nome differente.

Gli ETP risultano essere più ad alto rischio rispetto ai fondi comuni, ecco perché si consiglia di privilegiare questi ultimi che, pur garantendo rendimenti non sempre eccezionali, sono capaci di proteggere meglio il capitale iniziale.

Vorresti provare a lanciarti nei mercati finanziari speculando? Inizia a fare trading ora con un broker regolamentato.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli