Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.177,04
    +56,69 (+0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0099
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3603
    -0,0071 (-0,52%)
     

30 grammi di hashish nel borsello: denunciato studente

Hashish
Hashish

Un minorenne di Vimercate ha portato a scuola, in un borsello, 30 grammi di hashish. A scoprirlo è stato un professore che gli aveva chiesto di consegnare il cellulare prima di un compito in classe.

Vimercate, minorenne sorpreso con 30 grammi di hashish

Era una giornata come tante in una scuola di Vimercate. In una classe si doveva svolgere un compito e, come di conseutudine, il docente aveva chiesto ai suoi alunni di consegnare il cellulare alla cattedra. Ad uno degli studenti è stato esplicitamente chiesto di mettere via un borsello, ma lui si è categoricamente rifiutato.

L’intuizione del professore

Il professore, al rifiuto dello studente, si è insospettito. Per non far preoccupare il docente, il minorenne ha aperto il suo borsello e lo ha fatto vedere al professore, dicendo che non c’era alcun telefono al suo interno. Purtroppo, però, al posto del telefono vi era uno strano involucro. I sospetti del docente sono aumentati e non ha esitato a chiamare i carabinieri.

La confessione del minorenne di Vimercate sorpreso con 30 grammi di hashish

Una volta che i militari dell’arma sono giunti sul posto, il giovane è stato portato in caserma dove, come si apprende dal quotidiano il Cittadino Monza Brianza, ha confessato di avere 32 grammi di droga e 130 euro circa in banconote di vario taglio. Quasi sicuramente i soldi provenivano dall’attività di spaccio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli