Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.521,93
    -743,44 (-2,17%)
     
  • Nasdaq

    13.415,29
    -353,63 (-2,57%)
     
  • Nikkei 225

    27.588,37
    +66,11 (+0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1329
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • BTC-EUR

    31.570,45
    +505,78 (+1,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    812,92
    +2,32 (+0,29%)
     
  • HANG SENG

    24.656,46
    -309,09 (-1,24%)
     
  • S&P 500

    4.288,22
    -109,72 (-2,49%)
     

82enne ucciso in casa a Milano con una motosega: presunto omicida denunciato per stalking

·1 minuto per la lettura
(Photo: ansa)
(Photo: ansa)

Si concentrano su un uomo di 35 anni di origine romena, conoscente della vittima, le indagini dei carabinieri sull’omicidio di Pierantonio Secondi, pensionato, di 82 anni, ucciso ieri nel suo appartamento in zona Porta Romana, a Milano.

Il sospettato era stato denunciato nei mesi scorsi per stalking dall’anziano e per sfondare la porta d’ingresso dell’abitazione della vittima avrebbe usato una motosega con cui avrebbe infierito sull’uomo dopo averlo accoltellato.

Nei confronti del presunto omicida era stato emesso un ordine di allontanamento e nell’appartamento di Secondi sarebbero stati trovati anche suoi effetti personali mentre in portineria i carabinieri avrebbero trovato copie stampate di alcune mail nelle quali il presunto assassino ha confessato le ragioni del gesto. I carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia Porta Monforte di Milano sono ora alla caccia dell’uomo.

A chiamare i carabinieri, in serata, erano stati i vicini di casa allarmati dal rumore, mentre altri condomini hanno avvertito i vigili del fuoco perché preoccupati dal fumo proveniente dal piano. E’ possibile che fosse provocato dal rotore della lama sull’acciaio. L’azione è durata pochi minuti, i militari del nucleo Radiomobile hanno trovato sul posto la motosega e due coltelli da cucina.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli