Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.834,95
    +795,68 (+2,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.790,10
    -3,00 (-0,17%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Nove azioni che hanno fatto bene quando i tassi d'interesse sono aumentati

·2 minuto per la lettura
Nove azioni che hanno fatto bene quando i tassi d'interesse sono aumentati
Nove azioni che hanno fatto bene quando i tassi d'interesse sono aumentati

I verbali della Fed, più restrittiva del previsto su tassi e acquisti, hanno scosso i mercati: ecco un elenco di azioni che in situazioni simili si sono distinte positivamente

L'aumento dei tassi d'interesse è il tema caldo del momento. I rendimenti dei T-Bond, i governativi Usa decennali, hanno superato quota 1,7% e secondo diversi analisti potrebbero toccare il 2% nei prossimi mesi. La pubblicazione delle minute del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve, ha dato una spinta alle vendite dopo la notizia che la banca centrale ha intenzione non solo di alzare i tassi già a marzo, ma anche di cominciare a ridurre il bilancio.

L'IMPORTANZA DEL T-BOND

Non è la prima volta, ovviamente, che i mercati si trovano di fronte a un aumento dei tassi, che spesso coincide con i periodi di ripresa economica e aumento dell'inflazione. Inoltre, i tassi del T-Bond decennale sono un indicatore primario che influenza il costo di mutui e prestiti negli Usa. Alla luce di queste considerazioni, gli esperti di CNBC hanno provato a fare un passo indietro per cercare quali sono state le azioni "vincenti" nei periodi di rialzo dei tassi d'interesse.

CONOCOPHILLIPS AL VERTICE

I periodi presi in considerazione sono stati: febbraio 2021, gennaio 2018, marzo 2021, settembre 2021, settembre 2018, aprile 2018 e settembre 2019. In queste fasi nove titoli azionari, secondo l'analisi di CNBC, si sono distinti con performance positive medie comprese tra il +12,3% di ConocoPhillips, azienda petrolifera texana, e il +5,8% di AIG, colosso assicurativo statunitense.

BOEING E PETROLIFERI

La lista include altre due big dell'energia come Exxon Mobil e Chevron, con rendimenti medi rispettivamente del 7,1% e del 5,8%. Tra i titoli ciclici figura anche Boeing, che oltre ad essere uno dei "buy" più gettonati al momento dagli analisti di Wall Street, vanta una performance storica di +9,2% nei periodi di rialzo dei tassi. L'elenco include, inoltre, O'Reilly Automotive (+6%), Mosaic Company (settore minerario, +9,2%)), Oneok (gas naturale, +8,3%) e News Corporation (media, +6,1%). Ovviamente, anche in questo caso vale la pena ricordare che le performance passate non sono assolutamente garanzia per eventuali rendimenti futuri.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli