Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.549,18
    -136,20 (-0,49%)
     
  • Nasdaq

    11.422,37
    +63,43 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    11.524,94
    +425,59 (+3,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,27
    +8,98 (+3,44%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.398,54
    -2,43 (-0,07%)
     

A2A, proseguono investimenti di venture capital in innovazione

Fgl
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 set. (askanews) - Proseguono gli investimenti nell'ambito dell'iniziativa di Corporate Venture Capital (CVC) di A2A con l'obiettivo di promuovere l'innovazione del Gruppo. Dopo il primo investimento in Greyparrot, si legge in una nota, sono state selezionate altre tre startup: Hades, Circular Materials e Siteflow, le cui proposte riguardano la smartness delle reti, il trattamento delle acque reflue industriali in ottica di economia circolare e la digitalizzazione delle attività di cantiere nei grandi impianti di produzione. "L'economia circolare, la digitalizzazione e l'evoluzione smart delle reti sono temi fondamentali per il nostro Gruppo, sui quali abbiamo deciso di continuare ad investire - ha commentato Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di A2A - Un ulteriore passo avanti della nostra iniziativa di Corporate Venture Capital grazie al quale prosegue il dialogo con il mondo delle startup per individuare le realtà capaci di supportare il nostro impegno per la transizione sostenibile e nell'ammodernamento delle infrastrutture strategiche per la crescita del Paese". A2A è inoltre la prima Utility ad aver aderito a "VC Hub Italia", l'associazione di settore che supporta l'ecosistema italiano e che fra i suoi membri conta più di 30 investitori in innovazione e oltre 90 start up e PMI innovative ad alto potenziale di crescita e forte contenuto tecnologico". Il programma di Corporate Venture Capital di A2A è nato a fine 2019 con la partecipazione di 360 Capital, fondo di venture capital, il Politecnico di Milano con il fondo Poli360 che fa leva sul Technology Transfer Office e l'incubatore Polihub.