Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.732,41
    +505,38 (+1,43%)
     
  • Nasdaq

    15.701,43
    +476,27 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    28.455,60
    +528,23 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1250
    -0,0037 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    45.375,14
    +1.606,16 (+3,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.313,95
    -7,33 (-0,55%)
     
  • HANG SENG

    23.983,66
    +634,28 (+2,72%)
     
  • S&P 500

    4.688,61
    +96,94 (+2,11%)
     

A2A: utile nove mesi scende a 219 mln, investimenti record a 413 mln

·1 minuto per la lettura

Milano, 12 nov. (askanews) - Il gruppo A2A ha chiuso i primi nove mesi dell'anno, impattati dall'emergenza Covid, con ricavi pari a 4,805 miliardi (-10,7%), un margine operativo lordo di 822 milioni (-7,2%) e un utile netto di 219 milioni (-12,4%). Gli investimenti sono stati pari a 413 milioni, in aumento del 5% rispetto agli investimenti record del 2019 (394 mln). La posizione finanziaria netta di consolidato al 30 settembre risulta pari a 3,381 miliardi (3,154 mld a fine 2019). Escludendo le variazioni di perimetro intervenute nei primi nove mesi del 2020, la Pfn si attesta a 3,249 miliardi, registrando un assorbimento di cassa pari a 95 milioni rispetto a fine 2019. Allo stato attuale, il gruppo si attende per l'esercizio 2020 risultati allineati a quelli già riportati in sede di presentazione dei risultati al 30 Giugno, ovvero: margine operativo lordo pari a circa 1,14 miliardi (inclusi circa 20 milioni di partite positive di reddito non ricorrenti); investimenti compresi nell'intervallo 670-710 milioni, in crescita rispetto al 2019; flusso di cassa netto pari a circa -300 milioni, escludendo l'effetto relativo alle operazioni di M&A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli