Italia markets closed
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    +0,0054 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    10.046,15
    +650,68 (+6,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    238,92
    +0,01 (+0,00%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Aberdeen Standard Investments, l’approccio Esg al centro

Fabrizio Arnhold
·4 minuti per la lettura
Aberdeen Standard Investments, l’approccio Esg al centro
Aberdeen Standard Investments, l’approccio Esg al centro

L’approccio sostenibile di Aberdeen Standard Investments si nota chiaramente in due aree di investimento: le azioni europee e il debito dei mercati emergenti. Investire in modo responsabile significa offrire valore ai clienti

Investire oggi per cambiare il domani. Le tematiche ambientali, sociali e di governance (Esg) sono per Aberdeen Standard Investments la priorità da più di 30 anni. “Le ricadute della pandemia da Covid-19 hanno fatto aumentare l’importanza delle considerazioni Esg nel contesto degli investimenti e per questo riteniamo più attuale che mai porre l’accento sulle competenze Esg dei nostri team, per affrontare al meglio il mondo di domani”, spiegano gli esperti di Aberdeen Standard Investments.

AZIONI EUROPEE E DEBITO DEI MERCATI EMERGENTI

L’approccio sostenibile di Aberdeen Standard Investments si nota chiaramente in due aree di investimento: le azioni europee e il debito dei mercati emergenti. “Entrambi i team dedicati a questi segmenti hanno incorporato i fattori Esg nei loro processi decisionali, a tutto vantaggio dei clienti”, si legge nell’analisi di Aberdeen Standard Investments, il più grande asset manager attivo del Regno Unito.

PERCHÉ SONO IMPORTANTI I FATTORI ESG?

L’approccio Esg si articola in due momenti fondamentali. Prima di tutto, nella fase di investimento, dove i fattori di sostenibilità orientano le scelte. “Gestiamo anche fondi specializzati negli investimenti sostenibili che incorporano principi etici specifici o cercano di generare un impatto positivo, o ancora si concentrano su uno particolare tema Esg”, continuano gli esperti di Aberdeen Standard Investments. “In secondo luogo, una volta deciso dove investire, ci occupiamo dei nostri asset assumendo il ruolo di azionisti attivi e partecipi e promuovendo uno stile di gestione responsabile”. Il fine ultimo è quello di essere investitori diligenti e responsabili.

UN APPROCCIO COERENTE

“Benché il modo in cui integriamo i fattori Esg nei nostri processi decisionali cambi a seconda dalle asset class, i principi di base sottostanti rimangono gli stessi”. Il cliente è sempre al centro: “Agiamo attivamente passo per passo in qualità di amministratori e proprietari per proteggere e accrescere il valore degli asset dei clienti”, precisano gli esperti del gestore. “Definiamo chiaramente il nostro modus operandi in base ai principi di gestione responsabile e Esg e in funzione degli interessi dei clienti, e diamo informazioni trasparenti sulle nostre attività per proteggere tali interessi”.

PUNTARE ALLE PERFORMANCE

Un approccio Esg agli investimenti può ridurre il rischio di ribasso. “È una questione di buon senso: se valutiamo che un’azienda comprenda appieno i propri rischi Esg, significa che è ben posizionata per gestirli, oltre che per cogliere le opportunità offerte da una gestione efficiente di queste tematiche”, precisano da Aberdeen Standard Investments. Ogni gestore di portafoglio, quindi, dovrà considerare i rischi Esg dell’investimento, valutare come vengono gestiti ed evidenziare problematiche o obiettivi specifici di cui discutere nella fase di coinvolgimento attivo con le aziende.

L’IMPORTANZA DEL COINVOLGIMENTO ATTIVO

Secondo lo European Corporate Governance Institute, un appropriato coinvolgimento riduce l’esposizione di una società al rischio di ribasso. Per ASI, “il coinvolgimento attivo testimonia semplicemente quello che è il nostro stile di gestione responsabile del patrimonio dei clienti” e nel tempo ritiene che “migliori la qualità e il valore degli investimenti sottostanti”.

I TIPI DI INVESTITORI

Se l’integrazione dei fattori Esg riguarda tutti i processi decisionali, i fondi di investimento sostenibile di Aberdeen Standard Investments utilizzano stili di investimento specifici. Per questo, gli investitori sono suddivisi in quattro gruppi: investitori value, investitori sostenibili, investitori tematici e investitori a impatto. Al fine di soddisfare le varie esigenze di questi gruppi di investitori, vengono utilizzate una serie di strategie già esistenti ma anche in via di sviluppo.

L’ESG NELL’AZIONARIO EUROPEO E NEL DEBITO EMERGENTE

Il team di Aberdeen Standard Investments che si occupa di azioni europee, composto da 15 professionisti, ha integrato il coinvolgimento attivo in materia Esg nel proprio processo decisionale perché ritiene che sia un fattore chiave per la performance di un’azienda. Riguardo al debito del mercati emergenti, “riteniamo che proprio l'ampia definizione di “mercati emergenti” non renda conto delle differenze nel modo in cui le autorità politiche gestiscono i singoli paesi e le economie, tra cui la resilienza di specifici emittenti obbligazionari”, concludono da ASI. Con circa 50 professionisti dell'investimento, il team ritiene che le aziende con solide credenziali Esg siano quelle meglio posizionate per offrire agli investitori obbligazionari solidi rendimenti aggiustati per il rischio nel lungo termine.