Italia markets open in 8 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    32.387,44
    -1.073,22 (-3,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    928,35
    -15,09 (-1,60%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     

Abhigya Anand, la nuova previsione sul Covid: “Dal 20 giugno eventi gravi e terribili”

·2 minuto per la lettura
Abhigya Anand previsione Covid
Abhigya Anand previsione Covid

L’astrologo indiano di 15 anni Abhigya Anand, noto per le sue previsioni relative alla pandemia di Covid, ne ha ora condivisa un’altra sui paesi che, come Regno Unito e Israele, hanno effettuato molte vaccinazioni e si avvicinano al raggiungimento dell’immunità di gregge: secondo lui questi stati non usciranno dall’epidemia perché a partire dal 20 giugno avranno luogo nuovi gravi e terribili eventi.

GUARDA ANCHE - Vaccini Covid, il mix è sicuro ed efficace? Il parere dell’Ema

La previsione di Abhigya Anand

Anand ha affermato che Gran Bretagna e Israele, che stanno portando avanti una campagna vaccinale su larga scala, non dovrebbero essere considerati un simbolo di successo perché a partire dalla terza settimana del mese saranno teatro di “eventi gravie di “un’onda terribile“.

Il ragazzo ha infatti affermato che quando gli scienziati e il governo parlano di prevenzione delle malattie, la loro più grande preoccupazione è la vaccinazione mentre a suo dire dovrebbero seguire l’antica astrologia e la medicina tradizionale dei loro antenati.

Per dimostrare che i vaccini non siano secondo lui la soluzione al problema ha citato casi come le Seychelles e il Cile che stanno ancora facendo i conti con uno stadio preoccupante dell’epidemia anche se il tasso di vaccinazione è alto. Ha inoltre menzionato la Cina, dove i contagi sembrano essersi stabilizzati, affermando che non può essere considerata un posto sicuro perché “non ha rivelato tutto al mondo esterno“.

La previsione di Abhigya Anand: la situazione in Regno Unito

Attualmente il Primo Ministro britannico Boris Johnson si è trovato a rimandare dal 21 giugno al 19 luglio l’allentamento delle restrizioni a causa dell’aumento di contagi e ricoveri dovuti alla diffusione della variante Delta. Si tratta della mutazione rilevata per la prima volta in India che avrebbe una contagiosità più alta rispetto al ceppo originario.

Inutile dire che la situazione inglese ha spiegazioni scientifiche e nulla ha a che vedere con le previsioni di Anand, che gli stessi esperti ritengono infondate e non attendibili come dimostrato dal fatto che le precedenti non si sono avverate.

La previsione di Abhigya Anand: i precedenti

Dopo aver predetto nel 2019 che una terribile malattia si sarebbe diffusa in tutto il mondo e che la Cina sarebbe stata molto colpita, l’anno scorso il ragazzo ne aveva infatti predetto anche la data di fine, rivelando però che una nuova catastrofe più distruttiva del Covid-19 si sarebbe prospettata all’orizzonte.

Secondo la sua previsione l’epidemia sarebbe dovuta terminare il 5 settembre dopo una lenta decrescita iniziata a partire dal 31 marzo (opposto di quanto accaduto realmente). Dal 20 dicembre 2020 avrebbe poi dovuto iniziare una nuova catastrofe più distruttiva fino a marzo 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli