Italia markets open in 3 hours 6 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.324,33
    -94,18 (-0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,1758
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    11.280,29
    -7,28 (-0,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,43
    -10,26 (-3,76%)
     
  • HANG SENG

    24.478,84
    -229,96 (-0,93%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Abi: anni critici, consentire a banche massimo supporto economia

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 1 ott. (askanews) - Si profilano "anni critici" per la ripresa economica ed è indispensabile "mettere le banche in condizione di assicurare il massimo supporto all'economia". Lo ha affermato il direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini in un'audizione sul Recovery fund in Senato. "Occorre ripensare - ha sottolineato Sabatini - taluni elementi della regolamentazione di vigilanza sulle banche, riducendone le caratteristiche di prociclicità e tenendo maggiormente in considerazione l'obiettivo della crescita economica". "La riflessione - ha spiegato il dg di Palazzo Altieri - non si riferisce chiaramente solo alle norme già in essere ma si impone per le normative in via di definizione o in fase di entrata a regime, per le quali è indispensabile analizzare l'impatto alla luce delle modificazioni strutturali che deriveranno dalla crisi, per mettere le banche in condizione di assicurare il massimo supporto all'economia in anni che saranno critici per la ripresa". "Occorre in particolare, ad esempio - ha aggiunto Sabatini - rivedere la nuova definizione di default che entrerà pienamente in vigore a gennaio 2021 e che risulta, ancor più in questa fase, fortemente stringente. Inoltre, occorre prevedere un ulteriore slittamento dei tempi di entrata in vigore delle nuove regole di Basilea".