Italia Markets closed

Abi: attività finanziarie delle famiglie -1,8% nel I trimestre

Fgl

Roma, 17 set. (askanews) - Le attivita finanziarie delle famiglie italiane sono diminuite dell'1,8% nel primo trimestre del 2019 rispetto allo stesso trimestre del 2018 a 4.276 miliardi di euro come risultato della crescita di depositi, obbligazioni, assicurazioni ramo vita, fondi pensione e TFR, e del calo di fondi comuni, azioni e partecipazioni. E' quanto emerge dall'edizione di settembre del rapporto mensile dell'Associazione bancaria italiana nel.

In particolare, si legge nello studio, la dinamica di biglietti, monete e depositi bancari (sia a vista sia a tempo), che ha segnato una variazione tendenziale positiva del 3% raggiungendo una quota delle attivita finanziarie delle famiglie del 32,8% (rispetto al 31,3% di un anno prima).

Le obbligazioni hanno segnato complessivamente un +1% con una quota salita dal 6,8% al 6,9%. In crescita anche le assicurazioni ramo vita, fondi pensione e TFR (+3,4%) con una quota che sale al 23,5% delle attività (22,3% nello stesso periodo dell'anno precedente).

In calo, invece, le azioni e partecipazioni che nel primo trimestre scendono del -13% su base annua, con una quota sulle attività delle famiglie che scende dal 23,9% al 21,2%. Giù anche le quote di fondi comuni (-4,8%) pari all'11,7% delle attivita finanziarie delle famiglie (dal 12% del primo trimestre 2018).