Italia markets close in 2 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    23.162,42
    +64,27 (+0,28%)
     
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    63,25
    +0,03 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    42.145,91
    +219,71 (+0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.028,60
    +33,93 (+3,41%)
     
  • Oro

    1.781,60
    -16,30 (-0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,2213
    +0,0045 (+0,37%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.708,58
    +2,59 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8633
    +0,0033 (+0,38%)
     
  • EUR/CHF

    1,1075
    +0,0046 (+0,42%)
     
  • EUR/CAD

    1,5252
    +0,0026 (+0,17%)
     

Abi: a gennaio prestiti a imprese e famiglie in crescita del 4,5%

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Nel mese di gennaio i prestiti a imprese e famiglie sono aumentati del 4,5% rispetto a un anno fa. A dicembre 2020, per i prestiti alle imprese si registra un aumento del 8,5% su base annua. L’aumento è del 2,3% per i prestiti alle famiglie. Così l’Abi nel suo consueto Rapporto mensile relativo a febbraio in cui sottolinea che i tassi di interesse sulle operazioni di finanziamento si mantengono su livelli particolarmente bassi, sui minimi storici. In particolare il tasso medio sul totale dei prestiti è sceso al 2,27% (2,28% il mese precedente e 6,18% prima della crisi, a fine 2007), quello sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni è l’1,27% (1,25% a dicembre 2020, 5,72% a fine 2007); e infine il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese è l’1,43%.