Italia Markets close in 3 hrs 43 mins

Abi, oggi apertura al pubblico delle sedi storiche delle banche

Vis

Roma, 5 ott. (askanews) - Fino alle 19 di oggi porte aperte in 100 palazzi delle banche operanti in Italia, delle fondazioni di origine bancaria e della Banca d'Italia in 62 città su tutto il territorio nazionale. Si svolge infatti la XVIII edizione di "Invito a Palazzo", la manifestazione promossa dall'Abi che ogni anno mette in mostra opere d'arte e capolavori conservati nelle sedi storiche delle banche, normalmente chiuse al pubblico perché luoghi di lavoro. I palazzi restano accessibili con visite guidate gratuite per tutta la giornata.

Il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, sottolinea che "oggi circa cento palazzi storici e moderni saranno aperti al pubblico con eventi e visite guidate che vedranno come protagonisti d'eccezione i ragazzi delle scuole che, grazie al sostegno degli Uffici scolastici regionali, si cimenteranno come guide per raccontare ai visitatori la storia delle architetture di palazzi storici e moderni, da quelli rinascimentali, a barocchi, a quelli più contemporanei. Con l'auspicio che sarà per tutti una giornata piacevole, auguro ai visitatori un buon percorso tra le più belle città italiane".

Alla manifestazione di quest'anno partecipano 100 palazzi, tra cui la sede centrale della Banca d'Italia a Roma (Palazzo Koch), 70 di 23 banche, e 30 di 30 fondazioni di origine bancaria in 62 città su tutto il territorio nazionale. A Caraglio (Cuneo), Milano, Montepulciano (Siena), Pisa e Torino le sedi "in mostra" per la prima volta, che rappresentano un'assoluta novità per i visitatori. La manifestazione si svolge sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica ha il patrocinio della commissione nazionale italiana per l'Unesco e del ministero dei Beni culturali.