Abi, Patuelli: Operiamo per banche indipendenti dalla politica

Roma, 31 gen. (LaPresse) - "Crediamo e operiamo per banche assolutamente indipendenti, distanti e distinte dalla politica e da ogni rischio di interferenze e di interessi in conflitto. Crediamo e operiamo per 'banche senza aggettivi', come insegna Luigi Einaudi, tutte in concorrenza fra loro". Lo ha detto il neopresidente dell'Abi, Antonio Patuelli, che da oggi prende il posto di Giuseppe Mussari al vertice dell'associazione bancaria italiana. Il comitato esecutivo dell'Abi ha eletto Patuelli presidente dell'associazione bancaria italiana per acclamazione. Il comitato ha accolto la proposta formulata all'unanimità dal comitato di presidenza nella riunione dello scorso 28 gennaio, "considerata l'evidente necessità ed urgenza". Patuelli, presidente della Cassa di Risparmio di Ravenna e vicepresidente dell'Acri, succede a Giuseppe Mussari, che si è dimesso per la vicenda dei derivati Mps.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.482,72 0,44% 05:24 CEST

Ultime notizie dai mercati