Italia Markets open in 3 hrs 52 mins

Abi: sempre più iniziative per rafforzare accessibilità in banca

Red/Gab

Roma, 25 gen. (askanews) - Si rafforzano le iniziative delle banche per favorire l'accessibilità in banca, un impegno che va di pari passo con l'innovazione dei servizi finanziari e dei sistemi di pagamento. Nell'ambito delle attività indirizzate alla crescita sostenibile e inclusiva, un dato interessante è, infatti, quello che riguarda la pianificazione e lo sviluppo di interventi per favorire l'accessibilità alle strutture bancarie per le persone con limitazioni funzionali. Banche rappresentative dell'83% del totale attivo del settore hanno già intrapreso azioni in merito, percentuale che salirà all'86% entro il 2021 se si considerano le realtà che hanno pianificato la loro realizzazione.

È quanto emerge dall'ultima rilevazione BusinEsSG 2019, che Abi dedica all'integrazione delle variabili ambientali, sociali e connesse alla gestione d'impresa (acronimo ESG dall'inglese Environmental, Social and Governance) nelle strategie e decisioni di business da parte delle banche, e agli impatti delle loro attività secondo un approccio multidimensionale, quindi, e non solo economico.

L'indagine, realizzata su banche pari all'87% circa del totale attivo del settore bancario operante in Italia, rileva da parte delle banche un sempre maggiore interesse a sviluppare soluzioni che possano contribuire allo sviluppo sostenibile e all'inclusione delle diverse fasce di clientela. Le banche dedicano attenzione alla responsabilità sociale d'impresa come ulteriore leva di innovazione dei prodotti, dei servizi e dei modelli di relazione con la clientela, e come fattore di crescita e di competitività per generare valore in un medio e lungo periodo.(Segue)