Italia markets open in 5 hours 45 minutes
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.858,88
    -12,90 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,0158
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    23.808,65
    -379,59 (-1,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,40
    -16,36 (-2,77%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     

Aborto Usa, Biden: "Da Corte Suprema decisioni tremende"

(Adnkronos) - Penso che la Corte Suprema abbia preso "decisioni tremende". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden, riferendosi alla sentenza contro l'aborto e a quella contro le restrizioni al porto d'armi.

"Ieri ho parlato della scioccante decisione della Corte Suprema di abolire Roe versus Wade, se ne è parlato molto a casa nostra", ha detto il presidente. Mia moglie "Jill e io sappiamo quanto questa decisione sia dolorosa e devastante per tanti americani. E' una decisione che verrà applicata dagli Stati. La mia amministrazione si concentrerà su come la gestiranno, e se violeranno altre leggi, come non permettere di viaggiare in altri Stati per accedere ai servizi della sanità. Intraprenderemo azioni per proteggere i diritti delle donne e la salute riproduttiva", ha detto Biden, citato dalla Cnn.

E l'addetta stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre conferma che Biden "continuerà a trovare soluzioni" per garantire il diritto all'aborto. "C'è stata molta urgenza da parte di questo Presidente e di questa Casa Bianca sui prossimi passi da compiere, soprattutto ora che sappiamo che la decisione è stata presa", ha detto Jean-Pierre ai giornalisti in viaggio sull'Air Force One. In particolare sono stati citati due "passi concreti" compiuti dalla Casa Bianca subito dopo la sentenza della Corte, ovvero la possibilità di garantire l'accesso alle pillole abortive e difendere il diritto di una donna di recarsi in un altro Stato per abortire se la procedura è vietata nel suo Stato d'origine.

''Si tratta di due passi molto concreti, grandi'', ha detto Jean-Pierre, sostenendo che Biden ''sta usando la sua autorità esecutiva'' e ''continuerà a trovare soluzioni, continuerà a parlare con i gruppi dirigenti, continuerà a parlare con esperti legali su cosa può fare dal suo posto di leader".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli