Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.351,27
    -51,43 (-0,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0112
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3602
    -0,0072 (-0,53%)
     

Acqua, Paparella (RemTech): bene prezioso da proteggere e conservare

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 18 mag. (askanews) - In occasione del lancio della campagna di sensibilizzazione sull'uso consapevole della risorsa idrica "Ho rispetto per l'acqua" promossa dal Ministero della Transizione Ecologica, RemTech Expo dà il via alla nuova edizione 2022 annunciando uno speciale su acqua e desertificazione.

"L'acqua rappresenta una risorsa vulnerabile e non infinita, da proteggere e conservare favorendo un comportamento responsabile e rispettoso dell'ambiente. L'acqua è un patrimonio fondamentale che costituisce la base di tutte le forme di vita. L'agricoltura, l'industria, il turismo, le città, hanno certamente una forte correlazione con la disponibilità e l'utilizzo di questa risorsa la cui domanda è in costante aumento. Le crescenti pressioni di natura antropica, a cui sono sottoposte le fonti idriche, in particolare il consumo crescente e l'inquinamento, stanno generando numerose criticità che si uniscono alla scarsità delle precipitazioni con conseguente difficoltà di ricarica delle falde idriche. Risulta pertanto chiara la necessità di adottare un sistema di gestione sostenibile delle risorse idriche, di riduzione dei consumi, di conservazione e di riutilizzo nonchè di ricostruzione degli ecosistemi naturali. L'acqua è senza dubbio un diritto umano imprescindibile anche in termini di responsabilità. Ne parleremo a Settembre a Ferrara in occasione delle nostre conferenze e dei tavoli di confronto pubblico-privati, allo scopo di definire possibili strategie comuni". Lo dichiara in una nota Silvia Paparella.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli