Italia markets close in 4 hours 34 minutes
  • FTSE MIB

    26.025,63
    +263,53 (+1,02%)
     
  • Dow Jones

    34.814,39
    +236,82 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.161,53
    +123,77 (+0,82%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    72,52
    -0,09 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    40.799,46
    +36,95 (+0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.236,11
    +38,89 (+3,25%)
     
  • Oro

    1.780,30
    -14,50 (-0,81%)
     
  • EUR/USD

    1,1772
    -0,0054 (-0,46%)
     
  • S&P 500

    4.480,70
    +37,65 (+0,85%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.177,92
    +31,98 (+0,77%)
     
  • EUR/GBP

    0,8511
    -0,0024 (-0,28%)
     
  • EUR/CHF

    1,0878
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4865
    -0,0051 (-0,34%)
     

Ad agosto Pmi Terziario stabile a 78 punti, al top da 14 anni

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 set. (askanews) - Il settore terziario, in Italia, è in continua e forte espansione. L'attività è nuovamente aumentata e al tasso più alto in 14 anni già toccato una volta. L'indice Pmi servizi, elaborato da Ihs, si è posizionato ad agosto su 58 punti, valore invariato rispetto a luglio, indicando inoltre il quarto mese consecutivo di incremento della produzione terziaria italiana.

Ancora una volta, i nuovi ordini sono aumentati rapidamente con le aziende intervistate che hanno citato le forti condizioni della domanda e la ripartenza dei viaggi internazionali, mentre le pressioni inflazionistiche sono rallentate nel corso del mese, restando tuttavia elevate.

Cardine della crescita di agosto è stato il forte aumento del flusso di ordini ricevuti dalle aziende di servizi in Italia. Per la quarta volta in altrettanti mesi e anche se in rallentamento rispetto a luglio, i nuovi ordini sono aumentati indicando un rapido tasso di crescita.

La leggera riduzione del tasso di espansione dei nuovi ordini totali di agosto riflette principalmente la generale stagnazione del livello delle commesse estere. Allo stesso tempo, le aziende hanno continuato ad assumere personale, estendendo l'attuale sequenza di creazione occupazionale iniziata a maggio. Dai commenti raccolti, le nuove assunzioni sono state necessarie per far fronte alle maggiori necessità aziendali e in previsione di un forte incremento della domanda futura.Come conseguenza, dopo quattro mesi consecutivi di accumulo degli ordini in giacenza, il livello delle commesse inevase di agosto presso le aziende di servizi in Italia si è stabilizzato.

Gli ultimi dati hanno anche indicato un rallentamento delle pressioni inflazionistiche del settore italiano dei servizi. Il carico dei costi è continuato ad aumentare, seguendo una tendenza mensile iniziata a giugno 2020. Il tasso di inflazione, anche se continua ad essere rapido, ha indicato il valore più lento degli ultimi tre mesi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli