Italia markets open in 2 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.353,14
    -65,37 (-0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1755
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    11.285,86
    +15,16 (+0,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,54
    -10,15 (-3,72%)
     
  • HANG SENG

    24.547,98
    -160,82 (-0,65%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Addio Gianfranco De Laurentiis, storico volto dello sport in tv

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Si è spento a Roma, all'età di 81 anni, Gianfranco De Laurentiis, storico volto della Rai e del giornalismo sportivo italiano. Nato a Roma, il 13 gennaio 1939, collaborò per un periodo con il “Corriere della Sera”, prima di essere assunto in Rai nel 1972. Dimostratosi subito portato per le telecronache e per lo sport, nel 1976 entrò a far parte della redazione del Tg2, per cui condusse, dal 1977 al 1994, “Eurogol”, trasmissione sulle coppe europee di calcio.

(Instagram Story)
(Instagram Story)

Dal 1987 al 1996 fu tra i volti principali di “Domenica Sprint”, storico rotocalco sportivo del Tg2, mentre dal 1993 al 1994 passò alla direzione del TgS, la testata sportiva della Rai. Nella stagione 1994-1995 tornò invece alla conduzione, questa volta de “La Domenica sportiva”.

Nel 1997 passò ai motori, conducendo fino al 2001 “Pole Position”, programma di commento Rai che veniva trasmesso prima e dopo ogni Gran Premio di Formula1. Presentò inoltre numerose edizioni di “Dribbling”, rotocalco sportivo a cura di Rai Sport, diventandone il volto per antonomasia.

Tra gli altri programmi da lui condotti, si possono ricordare La giostra del gol, Gol-flash, Diretta sport, Numero 10 con Michel Platini e Stadio Sprint.

GUARDA ANCHE: Ciclismo: addio a Raymond Poulidor, il campione francese senza maglia gialla