Italia markets closed

Affitti, A Milano percentuale più alta di inquilini da altre province -2-

Cam

Roma, 23 mar. (askanews) - Roma segnala un 78,3% di inquilini che già vivevano nella capitale, mentre gli inquilini in arrivo da altre province e dall'hinterland si attestano rispettivamente al 15,7% ed al 6,0%. Rispetto ad un anno fa aumenta la percentuale di coloro che arrivano da altre province, si passa dal 10,0% all'attuale 15,7%, ed aumenta anche la percentuale di persone in arrivo dalla provincia di Roma che sale dal 3,3% al 6,0%.

Napoli e Palermo sono le città che segnalano le percentuali più basse di affitti conclusi da persone in arrivo da altre province, rispettivamente solo il 4,5 ed il 4,7%. La maggior parte degli inquilini infatti è già residente in città, in particolare a Napoli dove si tocca il 92,4%. Si tratta infatti di mercati alimentati soprattutto da coppie e famiglie già residenti in città, mentre si registra una bassa presenza di lavoratori trasfertisti e di studenti universitari.