Italia markets close in 5 hours 47 minutes
  • FTSE MIB

    25.427,78
    +71,63 (+0,28%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,33
    -0,23 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    31.894,99
    -829,51 (-2,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,31
    -19,13 (-2,03%)
     
  • Oro

    1.815,20
    +1,10 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1861
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.142,72
    +24,77 (+0,60%)
     
  • EUR/GBP

    0,8509
    -0,0016 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0727
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4861
    -0,0009 (-0,06%)
     

Agenda dei mercati: attesa per Powell, stagione trimestrali accende motori con big bank Usa

·1 minuto per la lettura

La prossima settimana si preannuncia densa di appuntamenti e dati di rilievo. Tra tutti spicca l'intervento del presidente della Fed, Jerome Powell, nel corso dell’audizione semestrale che terrà alle Commissioni di Camera e Senato, ma anche l’inflazione di giugno. Quest'ultima dovrebbe evidenziare un lieve rallentamento, confermando le forti pressioni inflazionistiche viste negli ultimi mesi. Gli strategist di Mps Capital Services invitano "a monitorare anche il dato sulle vendite al dettaglio dopo la lettura negativa di maggio" e "importante sarà anche il dato sul Pil cinese del 2 trimestre 2021, alla luce dei segnali di rallentamento giunti da alcuni indici anticipatori". Riguardo al governatore Fed, aggiungono gli esperti, il mercato monitorerà attentamente il giudizio che Powell darà del recente dato sul mercato del lavoro, per avere qualche indizio sulle tempistiche del tapering. Lato societario, scatterà l'ora della stagione delle trimestrali negli USA, con le big del settore finanziario che pubblicheranno i conti del secondo trimestre. Il calendario vede JPMorgan e Goldman Sachs aprire le danze il 13 luglio; il giorno successivo sarà la volta di Bofa e Citigroup, mentre il 15 in evidenza i conti di Morgan Stanley.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli