Italia markets close in 6 hours 57 minutes
  • FTSE MIB

    25.370,13
    +18,53 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,54
    +0,28 (+0,39%)
     
  • BTC-EUR

    32.550,97
    -1.078,54 (-3,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    938,16
    -22,74 (-2,37%)
     
  • Oro

    1.812,80
    -9,40 (-0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1884
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.118,39
    +1,77 (+0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    -0,0017 (-0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0748
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4864
    +0,0021 (+0,14%)
     

Agenda mercati: Zew, verbali Fed e nuove stime commissione in uscita la prossima settimana

·1 minuto per la lettura

La prossima settimana prenderà il via senza il faro di Wall Street che lunedì resterà chiusa per la celebrazione del giorno dell’indipendenza e terminerà con il G20 nel quale sarà discusso il tema della tassa minima globale. Diversi gli spunti macro da tenere in considerazione. "In Europa oltre alla pubblicazione dei dati finali Pmi servizi e compositi per Francia, Germaniaed Eurozona, saranno pubblicati per la prima volta anche quelli italiani di giugno - sottolineano gli strategist di Mps Capital Services -. In programma anche la fiducia degli analisti e investitori tedeschi (Zew) e le nuove stime economiche della Commissione Europea. Negli Stati Uniti focus sull’ISM servizi atteso restare in prossimità dei valori record (massimi dal 1997) mentre in Cina l’attenzione sarà invece rivolta all’inflazione e prezzi alla produzione di giugno, oltre che all’aggregate financing utile per valutare l’ammontare della liquidità in circolazione nel sistema locale. Sul fronte Banche centrali, ricordano ancora gli esperti di Mps Capital Services, da monitorare i verbali Fed dell’ultima riunione di giugno, dalla quale sono emerse a sorpresa stime meno accomodanti sul lato tassi Fed Fund per i prossimi anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli