Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    27.019,13
    -89,22 (-0,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Agendia dimostra l'accessibilità e la convenienza di MammaPrint® e di BluePrint® in Europa al congresso 2022 dell'ESMO sul tumore al seno

La versione di MammaPrint e BluePrint per il sequenziamento di prossima generazione consente i test decentralizzati nelle giurisdizioni che riconoscono la marcatura CE, come la Germania

L'analisi effettuata in riferimento al pacchetto di servizi sanitari belgi dimostra il taglio sui costi sistemici nell'oncologia mammaria

IRVINE, Calif. & AMSTERDAM, May 03, 2022--(BUSINESS WIRE)--Agendia, Inc., società di fase commerciale che vuole contribuire all'ottimizzazione dei processi decisionali fornendo ai medici soluzioni informative e diagnostiche di prossima generazione, utilizzabili per aiutare a migliorare i risultati per le pazienti con tumore al seno in tutto il mondo, oggi annuncia la presentazione di nuovi dati al Congresso 2022 sul tumore al seno della European Society for Medical Oncology (ESMO) in programma a Berlino, Germania, dal 3 al 5 maggio 2022.

La prima delle due presentazioni poster, dal titolo Equivalence of NGS-based MammaPrint 70-gene signature risk of recurrence and BluePrint 80-gene signature of molecular subtyping tests to the centralized microarray tests [234P], (Equivalenza dei test di sottotipizzazione molecolare con firma genetica tramite MammaPrint 70 e con firma genetica tramite BluePrint 80 basati su NGS sul rischio di recidiva rispetto ai test centralizzati su microarray [234P]), conclude che la versione di MammaPrint e BluePrint[1] basata sul sequenziamento di prossima generazione (NGS, Next-Generation Sequencing) risulta equivalente ai test centralizzati su microarray, come dimostrano i risultati ottenuti in diversi laboratori internazionali. Nell'ambito dei trattamenti oncologici mammari, si rende così possibile una soluzione decentralizzata più accurata, che favorisce l'accesso a test genomici maggiormente affidabili in ogni parte del mondo.

"L'accesso ai trattamenti contro il tumore al seno è fondamentale, e la convalida dell'intercambiabilità tra la versione NGS di MammaPrint e di BluePrint con i test standardizzati sui microarray apre nuove vie ai medici globali che potrebbero dover ricorrere alle piattaforme nazionali per garantire ai pazienti i risultati forniti da MammaPrint e BluePrint", ha dichiarato Annuska Glas, vicepresidente senior per la Ricerca, lo sviluppo e l'innovazione presso Agendia. "MammaPrint rappresenta uno strumento prezioso a supporto della programmazione dei trattamenti per le pazienti con tumore al seno e, grazie alla piattaforma NGS decentralizzata, è possibile accedere a questa soluzione in un numero ancora più elevato di paesi. Sono risultati che confermano ulteriormente come MammaPrint e BluePrint siano in grado di fornire gli stessi risultati precisi grazie alla tecnologia NGS".

Agendia sta aumentando i metodi innovativi per garantire l'accesso ai trattamenti in tutto il mondo, grazie ai progressi compiuti nelle soluzioni con possibilità di decentralizzazione per l'esecuzione dei kit di test su piattaforme NGS e grazie a modalità innovative come la patologia digitale basata sull'IA. I dati presentati alla conferenza dell'ESMO fanno seguito a un annuncio di Agendia, che risale all'inizio di quest'anno, sui progressi relativi alla piattaforma Digital MammaPrint della società basata sull'intelligenza artificiale (IA) in Brasile, potenzialmente in grado di modificare radicalmente le modalità di trattamento del tumore al seno fornendo più rapidamente informazioni essenziali e aumentando le capacità dei professionisti internazionali che curano queste pazienti nelle rispettive comunità locali.

Una seconda presentazione poster, dal titolo Budget impact analysis for the Health Care Package by using MammaPrint in Belgium [238P], (Analisi dell'impatto budgetario sul pacchetto di cure sanitarie in base all'utilizzo di MammaPrint in Belgio [238P]), si basa sulla combinazione tra la precedente ricerca dell'importante studio MINDACT e i risultati dell'analisi sui dati intermedi dello studio pilota realizzato in Belgio (dati non pubblicati). Questo modello di impatto economico dimostra che in Belgio l'utilizzo di MammaPrint consente di tagliare sui costi della sanità nazionale nei trattamenti nel campo dell'oncologia mammaria rispetto al mancato ricorso ai test di profilazione dell'espressione genica. Secondo questo modello di impatto budgetario, l'utilizzo di MammaPrint in pazienti selezionate in base ai criteri dello studio pilota porta a cospicui risparmi, con tagli sui costi addirittura potenzialmente superiori in caso di profilazione dell'espressione genica su tutte le pazienti cliniche ad alto rischio.

Combinando la spesa per i test genomici con i risparmi ottenuti grazie alla drastica riduzione del ricorso alla chemioterapia, il taglio annuale sui costi ammonta a oltre € 5.800.000, in media € 3.900 per paziente, rispetto allo standard di cura clinico in Belgio di una paziente affetta da tumore al seno. MINDACT ha redatto numerose analisi sui risparmi internazionali in materia di sanità, pubblicate sullo European Journal of Cancer, a dimostrazione dell'utilità dei test genomici, che forniscono informazioni preziose potenzialmente in grado di evitare la complessità della chemioterapia per le pazienti, generando cospicui risparmi economici, e che danno anche il via a significativi tagli sui costi per i grandi sistemi sanitari mondiali.

"Attingendo ai dati sull'impatto dello studio pilota effettuato in Belgio, siamo in grado di delineare nuove informazioni che evidenziano come l'uso di MammaPrint potrebbe portare a cospicui tagli sui costi per le pazienti, a seguito dell'eliminazione della necessità di chemioterapia, in definitiva alleviando parte del carico sul sistema sanitario belga nel suo complesso", ha dichiarato il Dott. Pino Cusumano, chirurgo mammario presso il Centre Hospitalier Chrétien di Liegi, in Belgio. "I dati precedenti dimostrano che, riducendo il numero delle donne sottoposte a chemioterapia in base al profilo di basso rischio, i risultati restano buoni e le pazienti possono seguire un programma terapeutico maggiormente personalizzato. Riteniamo che questi dati dimostrino la validità dell'analisi precedente per il panorama dei trattamenti del tumore al seno in Belgio nel 2022, con vantaggi complessivi che superano la terapia fisica, per le pazienti, per arrivare a includere anche la situazione finanziaria".

Nel loro complesso, le due presentazioni poster illustrate al congresso sul tumore al seno 2022 dell'ESMO suggeriscono che, indipendentemente dalla regione in cui si trova la paziente, resta invariata la possibilità di ottenere gli stessi risultati di qualità elevata, con il vantaggio di una programmazione terapeutica dal buon rapporto costi-efficacia.

"Gli studi presentati al congresso 2022 dell'ESMO 2022 supportano l'impegno basilare di Agendia: garantire l'accessibilità su larga scala e la convenienza dei nostri test genomici, senza compromessi in termini di integrità scientifica o di processo decisionale, per ottenere quella chiarezza necessaria alla determinazione del programma terapeutico per le donne con tumore al seno", è stato il commento di Bastiaan van der Baan, responsabile per lo sviluppo clinico e commerciale presso Agendia. "Il nostro impegno per l'adozione globale di MammaPrint e di BluePrint è continuativo e puntiamo a proseguire con studi di questo tipo per disporre di un maggior volume di prove a supporto della missione dell'azienda, che vuole essere al servizio delle pazienti con tumore al seno lungo tutto il percorso terapeutico".

1I kit di sequenziamento MammaPrint e BluePrint di prossima generazione non hanno ancora ottenuto l'autorizzazione all'immissione in commercio negli Stati Uniti da parte della Food and Drug Administration statunitense; BluePrint ha ottenuto la marcatura CE per l'utilizzo in Europa. BluePrint è commercializzato anche come test sviluppato in laboratorio (LDT, Laboratory Developed Test) e controllato nell'ambito delle disposizioni CAP/CLIA negli Stati Uniti.

Informazioni su Agendia

Agendia è una società operante nella fase commerciale guidata da una mission incentrata sull’ottimizzare il processo decisionale fornendo ai medici soluzioni diagnostiche e informative di nuova generazione utilizzabili per aiutare a migliorare gli esiti per pazienti affette da tumore al seno in tutto il mondo. La società attualmente offre due test di profilazione genomica disponibili sul mercato che aiutano chirurghi, oncologi e patologi a personalizzare il trattamento per donne in momenti critici di intervento nell’intero percorso terapeutico.

MammaPrint® è un test prognostico su 70 geni che, insieme ad altri fattori clinico-patologici, definisce il rischio specifico di recidiva di tumore al seno per le pazienti. BluePrint® è un test di sottotipizzazione molecolare su 80 geni che identifica la biologia alla base di un singolo tumore al seno, per fornire informazioni sul suo comportamento, sulla prognosi a lungo termine e sulla potenziale risposta a una terapia sistemica. Insieme, MammaPrint® e BluePrint® offrono una visione olistica del tumore al seno di una determinata paziente, consentendo ai medici di scegliere il miglior piano terapeutico in modo oggettivo.

Per ulteriori informazioni sugli studi in corso e sui test di Agendia visitare il sito www.agendia.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20220503005536/it/

Contacts

Media

Terri Clevenger
ICR Westwicke Healthcare PR
Tel.: 203.856.4326
Terri.Clevenger@icrinc.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli