Agenzia di rating... criminali di guerra!

Paolo Crociato, Consulente Finanziario per l'Italia presso London Market Research Ltd. e fondatore del sito Strategyinvestor.com, Analista finanziario ed, esperto di mercati finanziari internazionali presenta il Webinar: INVESTIRE COME WARREN BUFFET - "Come costruire un portafoglio vincente di titoli ad alto dividendo, video incontro che si svolgerà" Giovedì 28 Febbraio alle ore 18.00, clicca quì per assicurarti il tuo posto.

Abbiamo appena condiviso insieme ITALIA … MOODY’S: LA FRODE DEL RATING! mentre le agenzie di rating sono sotto processo in tutto il mondo, eccoli di nuovo sempre pronti a lanciare i loro ormai innocui petardi… Crisi: Kraemer (S&P), Italia tra paesi che rischiano taglio rating (MNI) Abbiamo visto come … Con le dovute proporzioni la sintesi di questa intervista, pur riconoscendone all’autore il coraggio di aver raccontato la verità, assomiglia alle scuse che gli ufficiali tedeschi fornivano per giustificare i massacri delle popolazioni inermi, durante i periodi oscuri del Terzo Reich… “Ordini superiori, non potevo esimermi da non dare seguito agli ordini!” Forse sbaglio, ma ho l’impressione che Moody’s seguiva il “main stream” invece di dare un orientamento attraverso l’analisi… ha detto l’analista tedesco, tedesco, tedesco di Moody’s.

Ora un altro tedesco Kraemer questa volta di S&P ci dice che … (ASCA) Roma, 14 feb – Nel 2013 quattro paesi dell’Eurozona rischiano un nuovo declassamento del loro debito pubblico, lo ha detto Moritz Kraemer, responsabile europeo di Standard & Poor’s per il debito sovrano, in una intervista esclusiva a Market News International (MNI).

, ”Nessun paese dell’Eurozona ha un Outlook positivo ed alcuni di essi, quali Italia, Portogallo, Spagna e Francia, hanno ancora un Outlook Negativo che segnala la possibilita’ di un taglio del rating nel corso del 2013”, ha spiegato Kraemer.

Kraemer si e’ detto meno pessimista sulle prospettive complessive del debito sovrano dell’Eurozona nel 2013, ”qualcosa e’ cambiato tanto che abbiamo portato l’Outlook da Negativo a Stabile per Irlanda, Austria, Lussemburgo, Finlandia, Slovenia e Malta”.

Nei fatti l’economista di Standard & Poor’s ha ribadito quanto spiegato ieri sulla situazione dell’Eurozona dove ”i rischi stanno diventando sempre piu’ nazionali e meno sistemici”.

Per quanto riguarda il Belpaese, Kraemer ha ricordato come i giudizi sulla sostenibilita’ del debito pubblico tricolore siano sempre stati indipendenti dalla politica, ”abbiamo declassato l’Italia nel 2004 sotto il governo Berlusconi, nel 2006 sotto il governo Prodi, nel 2012 sotto il governo Monti”.

A pesare sulle prospettive dell’Italia, non tanto l’andamento dei conti pubblici quanto la mancanza di crescita economica, ”crediamo sia importante, dopo le elezioni politiche, avere un governo con una maggioranza in entrambi rami del Parlamento per portare avanti le riforme capaci di migliorare le prospettive di crescita economica”, ha sottolineato Kraemer.

Criminali di guerra, forse sbaglio, ma ho l’impressione che … di professione facciano i guastatori del genio si quelli che aprono varchi nelle opere difensive avversarie, realizzano ponti per il superamento di ostacoli, demoliscono, predispongono strutture logistiche necessarie alle loro truppe.

La guerra continua, siatene consapevoli! , La prossima settimana Machiavelli, uno che di politica se ne intende, soprattutto dopo aver vissuto alla corte del Principe, ci racconterà una nuova storia.

Autore: Andrea Mazzalai Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito