Italia Markets open in 4 hrs 8 mins

Airbnb amplia l'offerta, obiettivo un miliardo utenti entro 2028

A24/Red

New York, 22 feb. (askanews) - Airbnb sfida i siti di viaggi online ampliando la sua offerta. L'obiettivo: aumentare il numero di persone che usano la piattaforma in cerca di una casa in affitto per arrivare a quota un miliardo di utenti l'anno entro il 2028. Per consentire un'ulteriore crescita del giro d'affari della società, che sembra possa sbarcare in Borsa entro il prossimo anno, i fondatori Brian Chesky e Joe Gebbia hanno annunciato da San Francisco alcune novità.

La piattaforma proporrà ai propri clienti case di lusso e un maggiore numero di hotel per soggiorni a breve termine. Il gruppo, valutato 31 miliardi di dollari, lancerà nuove categorie di alloggi, pensate per ogni necessità dei clienti: dalla sistemazione di lavoro o per la famiglia, a occasioni speciali come matrimoni e viaggi di nozze. Airbnb "è per tutti", ha detto Chesky.

Sulla piattaforma sarà inoltre disponibile il servizio "Plus", con cui l'azienda certificherà la qualità dell'alloggio, sulla base di oltre 100 parametri; tra questi il design, l'accessibilità e il comfort. Su un totale di 4,5 milioni di case che hanno il potenziale di rientrare in questo servizio, finora ne sono state certificate duemila.

Per il Wall Street Journal nel 2017 Airbnb ha sfiorato il pareggio di bilancio, con una perdita di solo 75 milioni di dollari; il fatturato è stato di 2,57 miliardi di dollari.