Italia markets closed

Airbus: via 15mila posti di lavoro entro il prossimo anno

Alessandra Caparello

Via 15mila posti di lavoro da Airbus a causa della crisi Covid. Il taglio avrà luogo nell'arco di un anno, entro l'estate del 2021 e riguarda le principali aree in tutto il mondo, in gran parte in Germania e Francia, con circa 5mila licenziamenti per entrambi i Paesi, ma anche in Regno Unito (1.700), Spagna (900) e nel resto del mondo (1.300). L’obiettivo è di "ridimensionare la sua attività nel settore dell'aviazione commerciale" di fronte alla crisi dovuta al coronavirus” come si legge in una nota del produttore europeo di aeromobili.