Italia markets close in 2 hours 14 minutes
  • FTSE MIB

    25.453,53
    -62,93 (-0,25%)
     
  • Dow Jones

    35.084,53
    +153,60 (+0,44%)
     
  • Nasdaq

    14.778,26
    +15,68 (+0,11%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,38
    -0,24 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    32.650,08
    -1.184,48 (-3,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    920,36
    -10,00 (-1,07%)
     
  • Oro

    1.825,90
    -9,90 (-0,54%)
     
  • EUR/USD

    1,1882
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    4.419,15
    +18,51 (+0,42%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.100,85
    -15,92 (-0,39%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0762
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4770
    -0,0019 (-0,13%)
     

Al concorso Morgantìnon sul podio migliori oli siciliani 2020-21

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 lug. (askanews) - Sarà il Teatro Greco di Morgantina, nel parco archeologico di Aidone (En) ad accogliere quest'anno la nona edizione del Concorso regionale Morgantìnon, dedicato ai migliori oli extravergini d'oliva siciliani. Durante la manifestazione, in programma venerdì 16 luglio, saranno premiati anche i vincitori della scorsa stagione, visto che la premiazione non si è potuta svolgere a causa della pandemia.

Evento unico in Sicilia, organizzato dall'Ente di Sviluppo Agricolo, il Premio Morgantìnon ruota attorno ad uno dei prodotti di punta dell'agricoltura siciliana.

Doppia cerimonia, dunque, ma un vincitore assoluto del Morgantìnon d'Oro, l'olio "Agrestis IGP Sicilia" dell'azienda Agrestis Soc.Coop. Agric. di Buccheri (SR) che per due anni consecutivi, 2020 e 2021, conquista il podio.

Sono quasi 100 i campioni di oli provenienti dalle aziende olivicole di tutta la Sicilia che ogni anno partecipano alle prove delle analisi sensoriali e chimico-fisiche. L'olivicoltura è uno dei più importanti settori dell'agricoltura siciliana con una superficie investita di 159 mila ettari di cui il 19,4 % in biologico, con 54 tipi di cultivar autoctone, 21 milioni di piante (terzo posto dopo Puglia e Calabria), 138.750 aziende operanti in tutta la Sicilia e circa 450 frantoi in attività.

Il segmento di mercato dei 6 oli DOP (Monte Etna, Monti Iblei, Val di Mazara, Valdemone, Valle del Belice, Valli trapanesi), e l'IGP Sicilia in forte crescita nell'ultimo anno è pari al 3-4% con un fatturato di 7,5 milioni di euro su 240 milioni di euro di fatturato complessivi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli