Italia markets close in 2 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    23.127,88
    +29,73 (+0,13%)
     
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    63,20
    -0,02 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    42.216,44
    +162,18 (+0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.028,19
    +33,53 (+3,37%)
     
  • Oro

    1.778,70
    -19,20 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,2229
    +0,0061 (+0,50%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.703,37
    -2,62 (-0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8646
    +0,0046 (+0,53%)
     
  • EUR/CHF

    1,1083
    +0,0055 (+0,50%)
     
  • EUR/CAD

    1,5251
    +0,0025 (+0,17%)
     

Al via la lotteria degli scontrini: ecco tutto quello che c'è da sapere

Gaia Terzulli
·2 minuto per la lettura
Al via la lotteria degli scontrini: ecco tutto quello che c'è da sapere
Al via la lotteria degli scontrini: ecco tutto quello che c'è da sapere

L'iniziativa del Governo per incentivare i pagamenti digitali e scoraggiare l'evasione fiscale parte il 1 febbraio, ma la prima estrazione dovrebbe avvenire il 12 marzo. Premi fino a 5 milioni di euro

Il conto alla rovescia sta per finire. Dopo una serie di rinvii, lunedì 1 febbraio parte la lotteria degli scontrini, l’iniziativa disposta dal Governo per promuovere i pagamenti cashless e scoraggiare l’evasione fiscale.

COME SI GIOCA

Il metodo è semplice: la prima cosa da fare è collegarsi al sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate e scaricare il codice lotteria personale da esibire all’esercente all’atto dell’acquisto. Si può dunque procedere alla spesa, che non deve essere inferiore a un euro, presso uno dei negozi abilitati alla lotteria, contrassegnati con “bollino blu”. Questa misura è stata accordata dall’Agenzia delle Entrate per consentire ai clienti di individuare più facilmente gli esercizi che hanno aderito all’iniziativa.

COME SI PAGA

L’acquisto può essere effettuato con carta di credito, bancomat o app di pagamento. Non valgono né i contanti né i ticket restaurants. All’atto della transazione, l’esercente dovrà verificare che il sistema di pagamento elettronico sia collegato al registratore telematico e che il software di quest’ultimo sia correttamente aggiornato per memorizzare e trasmettere i dati della lotteria. Inoltre, l’hardware del registratore automatico dovrà essere dotato di tasto per specificare che la spesa del cliente sia avvenuta in modalità tracciabile. In mancanza del pulsante, sarà possibile configurare correttamente la tastiera.

LE SCADENZE DA RICORDARE

Prima di emettere lo scontrino elettronico, l’esercente deve aver registrato il codice lotteria personale dell’acquirente. Per adeguarsi al vademecum dell’Agenzia delle Entrate, i gestori di attività hanno tempo fino al 10 aprile, mentre gli eventuali rifiuti dei commercianti ad acquisire i codici lotteria potranno essere segnalati dal 1 marzo sul sito dell’Agenzia.

LE ESTRAZIONI DELLA LOTTERIA

La lotteria prevede estrazioni mensili e annuali, ma verranno programmate anche quelle settimanali. La prima, mensile, dovrebbe avvenire il 12 marzo, stando alle indicazioni finora fornite. Con ogni scontrino il cliente può partecipare a tutte e tre le estrazioni. I premi sono destinati sia al consumatore sia al negoziante e non sono assoggettati a nessuna tassazione. La vincita viene corrisposta tramite bonifico o assegno circolare non trasferibile. Ogni settimana verranno messi in palio 15 premi da 25mila euro l’uno per i consumatori e 15 premi da 5mila euro l’uno per gli esercenti. A cadenza mensile verranno corrisposti premi più consistenti: dieci da 100mila euro ciascuno per i consumatori e dieci da 20mila euro ciascuno per gli esercenti. Infine, ogni anno un consumatore si aggiudicherà un premio da cinque milioni di euro e un esercente vincerà un milione di euro.