Italia markets open in 3 hours 17 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.261,51
    +45,99 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    54.921,57
    +581,95 (+1,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,03
    +17,67 (+1,21%)
     
  • HANG SENG

    26.193,61
    +406,40 (+1,58%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Al via oggi la seconda edizione di "ECEC": la più grande Conferenza Europea dedicata all’Etica e alla Compliance / Presentato il report sul whistleblowing / Domani in programma una sessione dedicata al mercato italiano

·4 minuto per la lettura

Economia / Compliance / Norme e Tributi

  • 2 giorni, 30 sessioni e più di 70 relatori per parlare di Compliance e dell’Etica in Europa;

  • Presentazione dei risultati del "Whistleblowing Report 2021": Le aziende europee sono pronte a recepire i requisiti introdotti dalla Direttiva UE (2019/1937)?;

  • Sessione dedicata al mercato italiano con i referenti di AIIA, Automobili Lamborghini, Baker McKenzie, Politecnico di Milano e Webuild.

MILANO, October 06, 2021--(BUSINESS WIRE)--È ripartita oggi la "European Compliance & Ethics Conference" (ECEC): la conferenza virtuale dedicata all’etica e alla compliance che riunisce professionisti ed esperti europei. Dopo il successo della prima edizione del 2020, ECEC raddoppia le giornate dedicate all’approfondimento e al dibattito e propone un programma lungo due giorni. Anche quest’anno ECEC con i suoi oltre 5.000 partecipanti registrati si conferma essere la più grande iniziativa legata all’etica e alla compliance di tutt’Europa. La Conferenza, promossa e organizzata da EQS Group AG – azienda tedesca leader nella fornitura di soluzioni digitali per la Compliance e le Investor Relations – ospita sul palco virtuale interventi di numerosi esperti del settore come: Peter Eigen – fondatore di "Transparency International", Theo Waigel – ex Ministro delle finanze tedesco, Michel Sapin – ex Ministro dell’Economia e delle Finanze francese e Bradley C. Birkenfeld – uno dei whistleblower più famoso al mondo.

Whistleblowing Report 2021

Nella mattinata di oggi è stata presentata in anteprima alla stampa internazionale la terza edizione del Whistleblowing Report: l’analisi pubblicata annualmente dalla Scuola universitaria professionale dei Grigioni (Svizzera) in collaborazione con EQS Group AG. Lo studio, che ha coinvolto 1.239 aziende con sede in Germania, Francia, Regno Unito e Svizzera, fornisce un’analisi del livello di preparazione delle aziende riguardo ai nuovi requisiti previsti dalla Direttiva UE sul Whistleblowing (2019/1937), il cui termine per il recepimento scade il prossimo 17 dicembre.

Nel report, inoltre, si analizza in che misura la pandemia da Covid-19 abbia impattato sulla volontà delle aziende di introdurre canali di segnalazione e sulla predisposizione del singolo individuo ad inviare segnalazioni. L’edizione integrale del Report verrà presentata al grande pubblico giovedì 7 ottobre 2021 alle ore 10:45, in occasione della seconda giornata di ECEC 2021.

Sessione dedicata all’Italia: Cosa cambia per le aziende italiane con più di 249 dipendenti?

Anche in Italia la Direttiva UE sul Whistleblowing è destinata ad impattare i processi di tutte le aziende che superano i 249 dipendenti. La sessione di ECEC 2021 dedicata al mercato italiano si concentra sull’analisi dei cambiamenti normativi nel nostro Paese, sulle tutele da introdurre in ambito GDPR così come sui parametri da considerare nella scelta di una soluzione digitale. Relatori d’eccezione e ospiti sul palco virtuale sono:

  • Francesco Albieri – Internal Audit & Compliance Director di Webuild S.p.A. & Presidente dell'Associazione Italiana Internal Auditors (AIIA);

  • Elisa Romano – Data Protection & Information Security Officer di Automobili Lamborghini S.p.A.;

  • Francesca Gaudino – Partner di Baker McKenzie Italia;

  • Roberto Cursano – Partner di Baker McKenzie Italia:

  • Gabriele Faggioli – Presidente di Clusit e Direttore Osservatorio Cybersecurity & Data Protection del Politecnico di Milano.

L’incontro è in programma giovedì 7 ottobre 2021, dalle ore 11:30 alle ore 12:45, sulla piattaforma per eventi online di ECEC. La partecipazione è libera, previa registrazione su: https://www.ecec-community.com/

Informazioni su EQS Group

EQS Group è il primo fornitore europeo di soluzioni tecnologiche normative (RegTech) specializzato nel campo della Compliance e delle Investor Relations.

Sul mercato da oltre vent’anni e quotato alla Borsa di Francoforte, il Gruppo con headquarters a Monaco di Baviera garantisce a migliaia di aziende in tutto il mondo di operare in maniera conforme ai più recenti regolamenti nazionali e internazionali, e di ottimizzare tempo e risorse grazie a processi di lavoro più snelli.

Presente sul mercato italiano con gli uffici di Milano da gennaio 2021 e con una squadra di 450 dipendenti in 13 Paesi, EQS Group è in grado di rispondere alle esigenze dei singoli mercati senza perdere di vista le dinamiche globali.

Twitter: @EQSGroup
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/eqs-group/

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20211006005545/it/

Contacts

Contatto per la stampa:
Paola Simonetti
Marketing & Sales Enablement Manager – EQS Group Italia
Bastioni di Porta Nuova 21
20121, Milano
E-Mail: paola.simonetti@eqs.com
Cellulare: +39 342 5517681

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli