Italia Markets closed

Al via 'Smartland', viaggio in otto tappe tra le imprese lombarde

Mch

Milano, 22 gen. (askanews) - Un tour di otto tappe per raccontare le eccellenze imprenditoriali della Lombardia. E' 'Smartland - La Lombardia del futuro', il roadshow organizzato Regione Lombardia, Confindustria Lombardia, Fondazione Fiera Milano e Il Sole 24 Ore, con il contributo di Ubi Banca, per fare il punto sulle best practice e sui percorsi innovativi di successo dell'imprenditoria lombarda. L'iniziativa, che si inserisce nelle celebrazioni del 50esimo compleanno della Regione, partirà il 29 gennaio con un incontro all'Università Liuc di Castellanza (Varese).

"La Lombardia - ha sottolineato il governatore Attilio Fontana - è punto di riferimento nel nostro Paese e unica realtà italiana in grado di competere realmente sulla scena internazionale. Nell'anno in cui celebreremo i 50 anni della nascita della Istituzione regionale vogliamo proiettarci verso nuovi traguardi attraverso una riflessione strategica sul ruolo di una Regione come la Lombardia".

Con Smartland, ha sottolineato Fontana, l'obiettivo "mettere nero su bianco un piano strategico condiviso che guarda ai prossimi 30 anni. Un vero e proprio 'libro bianco' sul futuro di una Regione che si mette a disposizione del Paese".

Il leader degli industriali lombardi, Marco Bonometti, ha sottolineato il "forte bisogno di un racconto positivo dell'industria italiana che contrasti la cultura anti industriale che permea la nostra società, a partire dai livelli più alti della politica e delle istituzioni". Smartland è l'occasione di mostrare "l'innovazione, la sostenibilità e l'attitudine al cambiamento delle imprese. Un modus operandi che farebbe bene anche al resto del Paese", ha aggiunto Bonometti.

Al fianco di Regione e Confindustria Lombardia c'è la Fiera di Milano che proprio nel 2020 celebra cento anni di storia. "Nel 1920 - ha ricordato il presidente di Fondazione Fiera Milano, Enrico Pazzali - la prima Fiera di Milano dava vita a quella che, soprattutto per le Pmi, è diventata una vetrina indispensabile per la promozione dei propri prodotti e del proprio ingegno creativo. Cento anni durante i quali Fiera Milano è diventata un efficace strumento di politica industriale e territoriale per tutte quelle realtà che non avrebbero altrimenti le risorse interne per poter emergere anche nei mercati internazionali".