Italia Markets close in 1 hr 9 mins

Alessandra Mastronardi con il gilet più furbo del 2021 ci fa immaginare look per ogni occasione

Di Redazione Digital
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Perfetto per l'Inverno 2021 e oltre. Perché è così che si dà valore alla moda, oltre le tendenze e oltre le stagioni. Ed ecco che ancora una volta a illuminarci la strada sulla questione è lei, Alessandra Mastronardi. Tra le nostre fashion icon preferite questa volta ci intriga con un gilet feticcio e una foto su Instagram in cui ce lo mostra appena, quel tanto che basta per liberare il nostro potenziale fantasioso, per far volare la nostra immaginazione su styling vari ed eventuali e accendere così i nostri desideri di moda già frizzanti. Sì, perché se questa stagione e quest'anno si sono inaugurati con la fashion collab più cool del momento che ci ha trasformate (almeno con la fantasia) in esploratrici, campeggiatrici e hikers dai look pazzeschi - leggi: la capsule The North Face x Gucci - sono le nostre icone del cuore ad aver tramutato subito i sogni in realtà, interpretando la collezione ognuna con la propria fashion attitude. E mentre a Roma abbiamo visto Benedetta Porcaroli con piumino oversize in look Gucci da testa a piedi, oltre la Manica ci pensa Lamastronardi a darci la sua personale visione del gilet Gucci, un piumino smanicato furbissimo (e bellissimo) perfetto per l'inverno, ma anche oltre. Insomma un must have della moda 2021, da gennaio a dicembre.... E oltre. Perché? Ve lo spieghiamo qui.

Alessandra Mastronardi indossa un gilet verde della collezione The North Face x Gucci, si tratta di uno dei modelli più iconici a nostro parere di questa collab, perché fonde alla perfezione i mondi dei due marchi, ha un certo je-ne-sais-pas-quoi di classico ma è super sporty, e riporta sul giubbotto trapuntato - capo tanto caro al brand di outdoor - un pattern over all con logo GG, fibbie e catene dall'allure vintage super identificativo della maison fiorentina. Quando si dice un'unione perfetta. La quadratura del cerchio? La sensibilità, lo stile e l'eleganza di Alessandra, che da perfetta icona ci mostra il gilet con il giusto filtro rétro (in sintonia totale con il mood) ma senza svelare null'altro. Come lo avrà indossato questo gilet? Liberate pure la fantasia, perché potrebbe averlo messo con tutto e con niente, e tirate fuori il vostro lato più "sciamanico", perché come ha detto lo stesso Alessandro Michele per commentare questa collezione: "credo che tutti gli abiti abbiano poteri sciamanici".

Sta a noi tirarli fuori e metter in connessione i nostri universi (anche attraverso) un abito. Insomma - ancora una volta - il messaggio "criptato" più importante è questo: innamoratevi delle cose belle, ma vivetele/indossatele/interpretatele sempre secondo il vostro gusto e le vostre esigenze, esplorando innanzitutto voi stesse. Questo gilet del resto ha tutte le carte in regola per aiutarvi nella mission (ed è per questo che è super furbo oltre che super bello): potrete indossarlo d'inverno sopra al cappotto, in primavera da solo o con un maglione, sta bene con un vestito in città, su jeans e T-shirt o camicia check in montagna. Potrete indossarlo come pare a voi per sentirvi quello che pare a voi. Anche in casa - perché no?! - senza null'altro sotto se non la lingerie, per darvi un tono da fashionista doc. Ma in questo caso non dimenticate gli occhiali da sole! ;)