Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.744,92
    +517,89 (+1,47%)
     
  • Nasdaq

    15.701,33
    +476,18 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    28.455,60
    +528,23 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1247
    -0,0039 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    45.452,89
    +1.532,26 (+3,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.315,85
    -5,43 (-0,41%)
     
  • HANG SENG

    23.983,66
    +634,28 (+2,72%)
     
  • S&P 500

    4.689,17
    +97,50 (+2,12%)
     

Alessandra Mastronardi interpreta Carla Fracci: «È stata un’emozione indescrivibile»

·1 minuto per la lettura

Sta per arrivare in sala «Carla», il film biografico sulla vita di Carla Fracci.

A dare il volto all'étoile è Alessandra Mastronardi, diretta da Emanuele Imbucci.

La pellicola è stata presentata in anteprima il 27 ottobre alla Scala di Milano ma arriverà nei cinema l'8/9/10 novembre - mentre andrà in onda su Rai 1 il 5 dicembre.

«È stata un’emozione indescrivibile», racconta Alessandra Mastronardi a Leggo, riferendosi al suo ruolo nei panni della Fracci.

«Ogni scena l’ho girata per lei. Nessuno ha mai visto le lacrime, le ferite sui piedi, di questa donna così forte. È stato come sbirciare oltre il muro della sua vita artistica. Il risultato non è né un santino né una figura patinata. Il momento più bello è stato quando è venuta a trovarci sul set».

Controfigura della Mastronardi, Susanna Salvi, étoile dell’Opera di Roma. Léo Dussollier interpreta Rudolf Nureyev, Elena Cotta la nonna, Maria Amelia Monti la madre, Lorenzo Lavia nel ruolo di Luchino Visconti per le musiche di Pasquale Catalano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli