Italia markets close in 1 hour 13 minutes
  • FTSE MIB

    24.389,05
    -158,79 (-0,65%)
     
  • Dow Jones

    33.789,73
    -157,37 (-0,46%)
     
  • Nasdaq

    11.083,76
    -156,18 (-1,39%)
     
  • Nikkei 225

    27.885,87
    +65,47 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    76,43
    -0,50 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    16.166,72
    -244,77 (-1,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    399,53
    -2,28 (-0,57%)
     
  • Oro

    1.777,50
    +10,10 (+0,57%)
     
  • EUR/USD

    1,0496
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    3.964,04
    -34,80 (-0,87%)
     
  • HANG SENG

    19.441,18
    -77,11 (-0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.942,37
    -14,16 (-0,36%)
     
  • EUR/GBP

    0,8628
    +0,0024 (+0,28%)
     
  • EUR/CHF

    0,9887
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4334
    +0,0078 (+0,55%)
     

Alfa Romeo, ordini dieci volti più grandi che in 2021 - Imparato

Il logo di Alfa Romeo al Salone dell'Auto di Zurigo 2022

MILANO (Reuters) - Alfa Romeo ha registrato a ottobre ordini "dieci volte più grandi rispetto al 2021", ha detto il responsabile del marchio del gruppo Stellantis Jean-Philippe Imparato.

"A dicembre avremo sei mesi di portafoglio ordini," ha spiegato il manager presentando oggi la Tonale ibrida plug-in (Phev), secondo quanto riferito da un portavoce.

Secondo Imparato il merito dell'aumento degli ordini del marchio è da ascrivere proprio al nuovo Suv Tonale, prodotto nello stabilimento italiano di Pomigliano d'Arco, di cui sono già disponibili le versioni 'mild hybrid' e diesel.

"Entro la fine dell'anno arriveremo a 35.000 ordini della Tonale" ha spiegato Imparato, aggiungendo che gli ordini per la nuova versione Phev saranno aperti dal 17 novembre prossimo, con una stima del 50% di questi destinato a flotte.

Il gruppo punta a portare nel 2023 il modello anche negli Stati Uniti e di allargare la presenza in Nord Europa. Attualmente, ha spiegato Imparato, per il 2023 sono a disposizione 35.000 pacchi batterie per la Tonale Phev, forniti dalla cinese Catl.

Per quel che riguarda le vendite complessive del marchio Alfa, da inizio anno registrano un incremento del 4,5% a livello globale, rispetto allo stesso periodo del 2021.

(Giulio Piovaccari, editing Stefano Bernabei)