Italia markets close in 5 hours 25 minutes
  • FTSE MIB

    26.850,83
    -120,12 (-0,45%)
     
  • Dow Jones

    35.756,88
    +15,73 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    15.235,71
    +9,01 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    29.098,24
    -7,77 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    83,41
    -1,24 (-1,46%)
     
  • BTC-EUR

    50.758,27
    -3.709,96 (-6,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.411,16
    -93,99 (-6,24%)
     
  • Oro

    1.789,00
    -4,40 (-0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1593
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • S&P 500

    4.574,79
    +8,31 (+0,18%)
     
  • HANG SENG

    25.628,74
    -409,53 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.213,17
    -10,80 (-0,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,8439
    +0,0019 (+0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,0644
    -0,0022 (-0,21%)
     
  • EUR/CAD

    1,4395
    +0,0029 (+0,20%)
     

Alitalia mette in vendita il marchio, prezzo base fissato a 290 milioni di euro

·1 minuto per la lettura

AGI - Il marchio Alitalia è in vendita: da sabato 18 settembre e fino al 4 ottobre si possono presentare offerte vincolanti per il brand con mezzo secolo di storia che sarà ceduto entro fine anno. Il prezzo base è stato fissato a 290 milioni di euro ma saranno possibili rilanci e vincerà l'offerta con il prezzo più alto come è stato spiegato nel bando pubblicato su diversi quotidiani tra cui il Financial Times. Ovviamente tra i soggetti più interessati c'è la nuova compagnia ITA che decollerà il 15 ottobre e per lunedì ha convocato i sindacati per cercare un'intesa sui contratti. 

Un'icona

Il marchio di Alitalia, realizzato nel 1969 al posto del logo con la freccia alata, è un'icona di italianità con la sua A stilizzata con il tricolore. "Rappresenta un patrimonio valoriale e culturale storico, radicato nell'immaginario condiviso italiano", hanno scritto i commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande e Daniele Santosuosso spiegando che "questa operazione si prefigge di tutelare la persistenza del nome e del logo nel panorama del trasporto aereo". Il decreto infrastrutture prevede peraltro che sia solo una compagnia aerea a potersi aggiudicare il bando. 

Due fasi per l'aggiudicazione

Per l'aggiudicazione sono previste due fasi: nella prima saranno ammesse soltanto offerte vincolanti uguali o superiori al prezzo di gara; se questa andasse deserta, si aprirà una seconda fase che ammetterà offerte a prezzo inferiore. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli