Italia markets close in 7 hours
  • FTSE MIB

    26.322,10
    +53,48 (+0,20%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,15
    +0,71 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    53.303,30
    -487,70 (-0,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.450,78
    -0,86 (-0,06%)
     
  • Oro

    1.782,60
    +16,90 (+0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1655
    +0,0037 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.164,57
    +13,17 (+0,32%)
     
  • EUR/GBP

    0,8451
    -0,0005 (-0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0719
    -0,0005 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4358
    -0,0007 (-0,05%)
     

Alitalia, i prossimi step

·1 minuto per la lettura

Si va verso un'intesa da sottoscrivere entro la fine del mese che prevede la cigs per i lavoratori Alitalia fino al 2023. Un nuovo incontro, secondo quanto si apprende al termine del tavolo interministeriale che si è riunito oggi al ministero del Lavoro, si dovrebbe svolgere dopo metà ottobre e presumibilmente intorno al 18-19 per la firma dell'accordo. Secondo quanto si apprende sarà previsto un tavolo di monitoraggio sull'andamento del personale che rimarrà fuori da Ita, la nuova compagnia che subentrerà ad Alitalia il prossimo 15 ottobre, per il 2024 e per il 2025 per capire che tipo di ammortizzatore sociale sarà necessario.

Intanto la mobilitazione dei lavoratori di Alitalia continua e in particolare i lavoratori restano in attesa del pagamento della restante parte degli stipendi di settembre, il 50%, non ancora erogati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli