Italia Markets closed

Alitalia, Vestager avverte: 'rischio nuova indagine per prestiti pubblici, ricevute prime lamentele'

Laura Naka Antonelli

La Commissaria alla Concorrenza Ue Margrethe Vestager ha avvertito del rischio di una nuova indagine ai danni di Alitalia, per via di nuovi incerti prestiti pubblici. Così riporta il Sole 24 Ore nella sua edizione odierna. Il quotidiano ha intervistato la commissaria insieme ad altri giornali.

Così Vestager su Alitalia: "Vi sono rischi dell'apertura di una seconda indagine sulla scia del nuovo prestito, da 400 milioni di euro. Ci sono giunte le prime lamentele. Siamo molto consapevoli della questione dell'equo trattamento. Le compagnie aeree stanno avendo difficoltà in Europa. Siamo quindi in stretto contatto con il nuovo governo. Quando entra in carica un nuovo esecutivo gli diamo tempo di appropriarsi dei dossier. Il tempo però non è infinito e giungerà il momento in cui dobbiamo arrivare a una conclusione. Più in generale, per qualsiasi società che vuole mettere a punto un nuovo piano industriale è importante che sappia se abbiamo identificato aiuti di Stato o meno. Perché se troviamo aiuti illegali, questi dovranno essere recuperati. Se non si vuole trasferire questo onere al nuovo proprietario, bisogna dimostrare discontinuità economica tra la vecchia e la nuova azienda. Vi sono molti fattori da considerare. È quindi nell'interesse anche dei proprietari di Alitalia avere una nostra decisione a riguardo".