Italia Markets close in 4 hrs

Alla scoperta del Moenchengladbach, primo avversario dell'Inter nella fase a gironi di Champions League

Alessio Eremita
·2 minuto per la lettura

Partenza sprint per l'Inter, che affronterà nella prima giornata della fase a gironi di Champions League, in programma mercoledì 21 ottobre (ore 21.00) allo stadio Meazza di Milano, il Borussia Moenchengladbach: andiamo a scoprire pregi e difetti della formazione tedesca.

La formazione tipo

Frederic Scheidemann/Getty Images
Frederic Scheidemann/Getty Images

Il Borussia Moenchengladbach del tecnico Rose si schiera in campo con un 4-2-3-1 dalle spiccate caratteristiche offensive. Lainer e Bensebaini danno spessore sulla fascia, supportando le manovre d'attacco condotte dal trio Hoffman, Stindl e Thuram. Il finalizzatore è lo svizzero Embolo, servito anche dalle verticalizzazioni dei mediani Kramer e Neuhaus. Tra i pali c'è l'esperto Sommer.

Borussia Moenchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Neuhaus, Kramer; Hoffman, Stindl, Thuram; Embolo. Allenatore: Rose.

Come si è qualificato alla fase a gironi di Champions

BSR Agency/Getty Images
BSR Agency/Getty Images

Il Borussia Moenchengladbach si è aggiudicato la qualificazione alla fase a gironi di Champions League grazie al quarto posto ottenuto in Bundesliga al termine della stagione 2019/20, davanti al Bayer Leverkusen di due punti. Ottima la stagione della squadra allenata da Rose, inferiore solamente a Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Lipsia.

I risultati di questo inizio di stagione

DeFodi Images/Getty Images
DeFodi Images/Getty Images

Inizio di stagione in chiaroscuro per il Borussia Moenchengladbach, che si presenta all'impegno di Champions League in undicesima posizione a quota cinque punti, totalizzati in quattro partite. La media non può far sorridere il club tedesco, che spera di svoltare al più presto in campionato: decisivi i pareggi con Union Berlino e Wolfsburg.

La stella

BSR Agency/Getty Images
BSR Agency/Getty Images

Marcus Thuram è la stella del Borussia Moenchengladbach. Figlio d'arte, dopo essere esploso con la maglia del Guingamp l'esterno offensivo è approdato in Bundesliga, dove ha lasciato il segno con 14 reti e 9 assist nell'arco della passata stagione. Ora vuole ripetersi, a soli 23 anni...

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.