Italia markets open in 1 hour 22 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.331,94
    -86,57 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1761
    +0,0011 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    11.288,67
    +17,96 (+0,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,75
    -9,94 (-3,65%)
     
  • HANG SENG

    24.654,70
    -54,10 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Allarme Covid in famiglia, come proteggersi e prevenire

Primo Piano
·3 minuti per la lettura

In base all’ultimo monitoraggio settimanale della cabina di regia costituita da ministero della Salute, Iss e Regioni è emerso che “la trasmissione locale del virus, diffusa su tutto il territorio nazionale, provoca focolai anche di dimensioni rilevanti soprattutto segnalati in ambito domiciliare/familiare”.

Con l’arrivo del nuovo Dpcm il coronavirus è diventto sempre più il nemico comune e anche tra le mura di casa nessuno è “salvo”. Nel nuovo decreto, entrato in vigore nelle scorse ore, sono previste ulteriori misure per arginare il contagio anche nelle case degli italiani col suggerimento, per esempio, di evitare assembramenti maggiori a 6 persone. Ma è possibile riuscire a lasciare alla porta delle nostre case il virus? La risposta è sì, diverse infatti possono essere le accortezze suggerite dal Corriere della Sera per prevenire e proteggersi dal nemico invisibile.

Coronavirus, le minacce del mondo esterno

Per evitare di aprire le porte delle nostre case al virus serve innanzi tutto stare attenti nel vivere quotidiano. Quando usciamo è infatti consigliato evitare luoghi affollati e la mascherina deve essere l’amica più fidata. Coprire naso e bocca è ormai diventato il dictat chiaro e ben presente nella mente di tutti gli italiani, così come igienizzarsi le mani quando è possibile.

Ritorno a casa, cosa fare

Cosa fare una volta rientrati in casa? L’attenzione alle piccole cose, alle quali nessuno avrebbe mai pensato prima della pandemia, diventa fondamentale. Se lavarsi bene le mani è consuetudine, un’altra mossa da tenere in considerazione è togliersi le scarpe. Sì, perché in questo modo si impedisce l’ingresso in casa di microrganismi.

Per quanto riguarda i capi d’abbigliamento utilizzati, il consiglio sarebbe quello di sistemarlo su un appendiabiti e non su divano o letto con i quali entriamo più di frequente in contatto. Nel caso in cui siano stati frequentati luoghi ad alto rischio il suggerimento è quello di lavarli una volta rientrati a casa.

VIDEO - Come affrontare una nuova emergenza Covid?

L’igiene prima di tutto

Dal divieto di assembramenti oltre le 6 persone tra le mura domestiche previsto nel Dpcm, tanti possono essere gli spunti e i consigli per arginare le possibilità di contagio. Dovessero essere organizzate delle cene in casa, sarebbe preferibile farli attenere a tutte quelle piccolezze che potrebbero fare la differenza.

Dalle scarpe all’igienizzazione delle mani, la distanza e l’evitare tutti i contatti superflui, è consigliato evitare lo scambio di piatti e bicchieri e aprire le finestre per far circolare l’aria.

Persone a rischio

Vivete con anziani o vedete nonni e persone a rischio? Il consiglio è mantenere le distanze e indossare le mascherine in loro presenza. Meglio evitare baci e abbracci.

Come gestire un contagio

Se nonostante le precauzione un familiare di dovesse infettare? Prima di tutto per evitare che il contagio si espanda chi ha contratto il virus dovrebbe essere isolato. Se l’appartamento è condiviso i consigli sono pochi, ma utili: evitare ogni contatto con gli altri coinquilini, frequentare una sola stanza (da aerare frequentemente) e dormire da solo.

Nel caso in cui dovesse aver bisogno di spostarsi per la casa, ad esempio per andare in bagno, dovrà indossare la mascherina ed evitare contatti con gli altri familiari.

Capitolo bagno. Dovrebbe averne uno riservato, ma se non dovesse essere disponibile allora andrebbe igienizzato dopo l’uso utilizzando prodotti a base di cloro (candeggina) o con alcool.

VIDEO - Le mascherine fanno male ai polmoni? Lo studio