Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.516,82
    -818,75 (-2,89%)
     
  • Nasdaq

    11.294,39
    -253,89 (-2,20%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1822
    -0,0046 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    10.920,73
    -178,35 (-1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,44
    -5,97 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • S&P 500

    3.383,45
    -81,94 (-2,36%)
     

Alleanza resiste alla crisi, nuova produzione semestre a 1,3 mld

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 15 ott. (askanews) - Alleanza Assicurazioni, grazie alla sua strategia di trasformazione digitale ulteriormente accelerata in questa fase con 12mila consulenti operativi anche a distanza, si conferma resiliente alla crisi e prosegue il suo percorso di crescita anche durante l'emergenza Covid -19. La nuova produzione della compagnia del gruppo Generali è cresciuta dell'1% nel primo semestre 2020 rispetto allo stesso semestre dell'anno precedente, pur in un mercato a segno negativo (-16%), e ha raggiunto quota 1,3 miliardi. In crescita anche la raccolta premi lordi a 2,8 miliardi (+3%). Oggi nove polizze su 10 sono full digital e il 97% delle liquidazioni Vita è totalmente digitale. "Alleanza è una compagnia di grande tradizione, che ha saputo rinnovarsi costantemente e crescere, anche in questo contesto sfidante, diventando una delle eccellenze per il Gruppo Generali e per tutto il settore assicurativo", ha sottolineato Marco Sesana, Country Manager & CEO Generali Italia e Global Business Lines. "Durante l'emergenza è stata capace di implementare uno dei più grandi programmi di digitalizzazione che le ha permesso di abilitare in brevissimo tempo tutta la rete a lavorare da remoto e proseguire il suo impegno per l'educazione finanziaria, con una forte attenzione alla formazione dei giovani, delle famiglie e dei propri consulenti. Questo per noi significa fare bene impresa con un impatto positivo sulla vita delle persone e delle comunità".